Money20/20: Mastercard annuncia l’accordo con buddybank

  1. Home
  2. Ecommerce
  3. Money20/20: Mastercard annuncia l’accordo con buddybank

Roberto Giordani

MasterCard ha approfittato del palcoscenico di Money20/20 Europe per annunciare la partnership con buddybank di UniCredit Group. L’intesa diventerà operativa a partire da gennaio 2017 e la nuova collaborazione consentirà ai possessori di carte buddybank di avere accesso a tecnologie innovative e soluzioni smart per disporre di servizi finanziari e di sistemi di pagamento sicuri via mobile.

I clienti buddybank potranno avere accesso anche ad altri servizi MasterCard, come InControl, per controllare l’utilizzo della propria carta, la ID Protection per proteggere le informazioni personali e finanziarie, il Pin Change per modificare codici pin e gestire i pagamenti direttamente dallo smartphone usando l’app dedicata. Inoltre con MasterCard Instalments gli utenti potranno monitorare e rateizzare i pagamenti, fissando una soglia di rimborso prima, durante o dopo i propri acquisti.

L’offerta buddybank prevede conto corrente modulare e prestiti contestuali ed istantanei cui si affiancano le carte di debito e credito per i loro acquisti online e offline, un piano Wi-Fi globale pensato per permettere ai possessori di carta di connettersi a hotspots in mobilità in tutto il mondo e senza costi aggiuntivi. Grazie all’intesa con MasterCard i clienti potranno disporre di servizi digitali MasterCard come la MasterPass e la MasterCard Digital Enablement Service (MDES), che consentono ai dispositivi commerciali di effettuare pagamenti, attraverso la tokenizzazione.

WHITEPAPER
Come aumenti l’engagement dei consumatori cinesi? La strategia di The Mall Luxury Outlets

buddibank potrà sfruttare l’esperienza di MasterCard nei servizi per le transazioni, come processing e IT fornite da MasterCard Payment Transaction Services Europe che con questa intesa agirà da partner tecnologico integrato per la banca per elaborare le transazioni con carte di debito e credito.

 

 

 

FacebookTwitterLinkedIn