FacebookTwitterLinkedIn

L’ingresso nel centro di Milano ora si paga con PayPal

PayPal, il Comune di Milano e Atm hanno annunciato l’attivazione, a partire dal 31 marzo, della nuova forma di pagamento permanente di PayPal per l’Area C.

Grazie a questo servizio tutti coloro che entreranno nella Cerchia dei Bastioni – e che si sono registrati preventivamente online nella pagina MyAreaC – potranno autorizzare l’addebito dei futuri pagamenti direttamente sul proprio conto PayPal con nessun costo aggiuntivo, evitando di incorrere in multe dovute a dimenticanze.

La procedura online è stata messa a punto dai tecnici Atm, che supportati dalle proprie risorse hanno consolidato l’integrazione informatica dei protocolli di Area C con quelli del sistema di pagamento PayPal.

«Siamo davvero soddisfatti della partnership con il Comune di Milano e Atm che riconferma la nostra presenza e rapida espansione nel settore dei servizi» ha dichiarato Angelo Meregalli, General Manager di PayPal Italia. «La possibilità di effettuare i pagamenti degli accessi all’Area C con PayPal conferma la semplificazione e la totale sicurezza delle transazioni online effettuate dagli utenti».

Il sistema automatico di pagamento diventa a scalare e quindi, registrandosi un’unica volta, il credito potrà essere addebitato direttamente dal circuito PayPal.

«Il pagamento di Area C diventa ancora più semplice e, grazie all’introduzione di questo nuovo sistema, si diversifica ancora di più. L’Azienda ha collaborato intensamente con PayPal e il Comune di Milano per offrire ai cittadini milanesi e a coloro che da passeranno i varchi della Congestion Charge questo ulteriore servizio», ha commentato Roberto Andreoli, direttore Sistemi Informativi e Telecomunicazioni di Atm.

Per attivare il pagamento permanente con PayPal, una volta registrati sul sito di Area C (www.areac.it, nella sezione ‘Servizi on line’), si può accedere all’area ‘Metodi di pagamento’, selezionare PayPal e procedere all’attivazione del proprio account o di un nuovo utente. A questo punto si viene portati sulla pagina di PayPal per effettuare la registrazione e confermare. Dopo aver aggiunto la nuova modalità di pagamento si procede all’associazione delle targhe.

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all’uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi