Open innovation, apre in Campania il quarto “SellaLab” - Pagamenti Digitali
FacebookTwitterLinkedIn

Open innovation, apre in Campania il quarto “SellaLab”

Antonello Salerno

Apre a Salerno il nuovo “SellaLab”, centro d’innovazione per le imprese di Gruppo Sella per la Campania, che va ad aggiungersi a quelli già inaugurati in Piemonte, Lombardia e Puglia, mentre sono già in programma nuove aperture in altre regioni nei prossimi mesi.  Si tratta nello specifico di uno spazio nato con l’intenzione di supportare i processi di open innovation e di trasformazione digitale coinvolgendo imprese, startup e professionisti

Un luogo dedicato all’innovazione – si legge in una nota di Gruppo Sella – dove aziende, startup, istituzioni e professionisti possono lavorare e collaborare per sviluppare le proprie idee innovative e dare vita a nuovi business e realtà imprenditoriali.

Dal 2013 ad oggi, spiega l’azienda, le sedi di SellaLab a Biella, Milano, Torino e Lecce hanno visionato oltre 200 progetti imprenditoriali all’anno, dai quali sono stati creati oltre 500 nuovi posti di lavoro.

Le caratteristiche di SellaLab

Lo spazio campano di SellaLab è stato aperto nei nuovi spazi della succursale di Banca Sella a Salerno, per una superfice complessiva di 500 metri quadrati su tre livelli, con un’ampia zona destinata alle postazioni di co-working, che professionisti, imprese e startup possono scegliere come proprio ufficio, con la presenza di sale riunioni, wi-fi, salotti per gli incontri con i clienti e la consulenza bancaria degli esperti di Banca Sella, con l’obiettivo di dare vita a un ecosistema e una community dell’innovazione. Tra le altre dotazione del SellaLab anche una sala conferenze con tutte le attrezzature necessarie per proiettare presentazioni e video e una sala meeting.

“Nel centro – spiega l’azienda in una nota – verranno organizzati incontri con la collaborazione di istituzioni, università e associazioni di categoria, per diffondere la cultura del cambiamento e del digitale come asse portante del sviluppo e della crescita dell’economia. SellaLab organizzerà inoltre attività e percorsi formativi rivolti soprattutto a manager, imprenditori e giovani per accrescere le competenze necessarie a portare i processi di trasformazione digitale nelle aziende”.

Le imprese potranno infine accedere alla consulenza degli esperti di SellaLab per ottimizzare i processi aziendali in chiave digitale, attraverso l’integrazione dei sistemi informatici utilizzando le Api (application programming interface), l’e-commerce e i nuovi sistemi di pagamento.

Giornalista dal 2000, dopo la laurea in Filologia italiana e il biennio 1998-2000 all’Ifg di Urbino. Ho iniziato a Italia Radio (gruppo Espresso-La Repubblica). Poi a ilNuovo.it, tra i primi quotidiani online nati in Italia, e a seguire da caposervizio in un’agenzia di stampa romana. Dopo 10 anni da ufficio stampa istituzionale sono tornato a scrivere, prima su CorCom, nel 2013, e poi anche per le altre testate del gruppo Digital360. Mi muovo su tutti i campi dell’economia digitale, con un occhio di riguardo per cybersecurity, copyright-pirateria online e industria 4.0.

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all’uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi