FacebookTwitterLinkedIn

Qonto sbarca in Italia: una banca on line per Pmi e professionisti

Un nuovo attore nel panorama bancario italiano: Qonto, la banca francese on line dedicata a PMI e professionisti, ha annunciato l’ingresso nel mercato nazionale. L’obiettivo è quello replicare il successo ottenuto in Francia – oltre 40.000 clienti e 3,5 miliardi di euro di transazioni gestite nel 2018 – grazie a servizi pensati per rispondere alle specifiche esigenze di gestione finanziaria e contabile delle imprese piccole e medie, startup e partite IVA. Qonto punta a farsi largo grazie all’assenza di istituti finanziari focalizzati totalmente sul mondo business, garantendo  un servizio  superiore a quello B2C, grazie ad un conto corrente moderno, con un design ottimizzato e processi intuitivi accessibili anche a dipendenti, collaboratori e commercialisti.

 

In buona sostanza Qonto si presenta come un’unica piattaforma capace di combinare servizi bancari e contabili: oltre alle normali operazioni infatti (bonifici, addebiti diretti, ecc.), è disponibile un conto corrente multi-utente e multi-carta, diverse tipologie di accesso e permessi di utilizzo e un sistema di auto-categorizzazione delle transazioni e di dematerializzazione delle note spese.  L’obiettivo è quello di semplificare la quotidianità bancaria delle imprese e dei professionisti, che  possono essere dedicate allo sviluppo del proprio business. Lo sbarco di Qonto in Italia si inserisce in un programma di internazionalizzazione che prevede l’avvio delle operazioni della società in diversi paesi europei, tra cui Spagna e Germania.

 

“Il mercato italiano ha caratteristiche molto simili a quello francese e per alcuni aspetti sembra essere ancora più adatto alla penetrazione di un servizio come quello offerto da Qonto. Il numero di piccole e medie imprese, startup e liberi professionisti in Italia è maggiore di quello d’oltralpe e l’esigenza di poter contare su un servizio in grado di fare risparmiare tempo e semplificare la gestione operativa delle imprese è tra le più avvertite dai nostri imprenditori”, ha commentato Mariano Spalletti, Country Manager di Qonto Italia.

.

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all’uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi