FacebookTwitterLinkedIn

Chiuso il round da 1mln di euro, Growishpay si prepara a lanciare ScuolaPay

Claudia Costa

GrowishPay, la scaleup italiana specializzata nei social payments, chiude un round da circa 1 milione di Euro, di cui più della metà in equity crowdfunding tramite la piattaforma 200Crowd, a cui si aggiungono 152.000 euro da altri investitori e 250.000 euro come contributo di Open Innovation da parte di SisalPay, brand dei servizi di pagamento del Gruppo Sisal.

Con SisalPay come partner tecnologico e istituto di pagamento, la PMI innovativa dell’incubatore di startup Digital Magics, si appresta a lanciare ScuolaPay, una soluzione made in Italy pensata per agevolare 6,2 milioni di genitori che pagano 2,8 miliardi di Euro ogni anno per le attività scolastiche.

Due parole su GrowishPay

Le soluzioni di social payments messe a punto da GrowishPay offrono un layer via API o SaaS che connettendosi con i sistemi di open banking permettono di abilitare occasioni d’uso virali e di social marketing (come ad es. pagamenti di gruppo, liste regalo, pagamenti su circuiti privativi con cashback, gestione wallet, prezzi a scalare, ecc.) per trasferire denaro tra utenti (P2P) o pagare acquisti all’interno di un network o di una community (P2B).

Oltre 80.000 utenti attivi hanno effettuato transazioni per più di 22 milioni di Euro di pagamenti sulle piattaforme proprietarie (Growish.com, Listenozzeonline.com) e su quelle degli oltre 1000 merchant che utilizzano le soluzioni in white label tra cui Mediaworld, Lastminute.com, Volagratis, Uvet Travel Network, LoveTheSign, Lastminutetour, Evolution Travel, Fantacalcio-online.com, Personal Travel Specialists, Musement, Nexi SmartPos e altri.

Dalla fondazione GrowishPay ha ricevuto investimenti per oltre 2 milioni di Euro da importanti investitori quali Digital Magics, Fabrick (Gruppo Banca Sella), Club degli Investitori, R301 Capital, Boost Heroes e numerosi angel investors.

Rivoluzionare il rapporto tra cittadini ed enti scolastici

A settembre verrà lanciata ScuolaPay, una soluzione innovativa per la gestione dei pagamenti delle attività scolastiche che facilita sia la raccolta di denaro tra genitori e rappresentanti di classe, sia i pagamenti verso la scuola di contributi volontari, rette, mense. Si basa su un’applicazione di pagamento messa a disposizione dei genitori, connessa alle applicazioni contabili e ai conti di pagamento degli stakeholder scolastici, con funzionalità specializzate verticalmente per il mondo della scuola.

I servizi di pagamento digitali sono forniti, grazie ad una partnership di Open Innovation, dalla piattaforma Bill di SisalPay, recentemente premiata come migliore nella categoria “Sistemi di pagamento” al Digital Summit di Forbes Italia e che contribuirà a rendere le operazioni di pagamento ancora più veloci e semplici.

“Rivoluzionare i pagamenti nella scuola era il nostro sogno da tempo. Ci servivano capitali, un partner italiano di primo livello forte nei pagamenti digitali e verso la pubblica amministrazione e un esperto conoscitore del mondo scolastico. Grazie a questo round ed alla partnership con SisalPay siamo pronti a conquistare il mondo dei pagamenti della scuola” ha dichiarato Claudio Cubito, Co-Founder e CEO di GrowishPay.

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all’uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi