Smart mobility: a Bari il ticket per l’aeroporto diventa contactless

Il nuovo sistema di pagamento contactless "Paga e via" elimina il pensiero delle code e dell'acquisto in anticipo del biglietto del treno che collega l'Aeroporto Internazionale “Karol Wojtyla” ed il centro città di Bari consentendo di pagare il biglietto con carte contactless ai tornelli [...]
  1. Home
  2. Carte
  3. Smart mobility: a Bari il ticket per l’aeroporto diventa contactless

Da oggi, il collegamento ferroviario tra l’Aeroporto Internazionale “Karol Wojtyla” ed il centro città di Bari diventa più facile, veloce e sicuro. Il nuovo servizio “Paga e via” nato dalla collaborazione tra Ferrotramviaria, SIA e Tecknè consente di pagare il biglietto in modalità digitale. Per accedere ai treni è sufficiente avvicinare la carta di pagamento contactless (Mastercard o VISA), anche virtualizzata su smartphone o dispositivi wearable, a uno dei tornelli o totem presenti nelle stazioni e, in caso di controllo, ai terminali in dotazione al personale di verifica.

Si tratta di “un ulteriore passo avanti verso una mobilità senza limiti, facile, sicura, libera da condizionamenti di programmazione e reperimento del biglietto, con una modalità di pagamento universale che realizza a pieno l’interoperabiltà tra gli operatori del trasporto pubblico” afferma Pierluigi Ceseri, Amministratore Unico di Tecknè.

Verso il trasporto pubblico regionale smart

WHITEPAPER
Quali sono i mobile malware più diffusi?
Mobility
Cybersecurity

L’infrastruttura tecnologica, sviluppata da SIA e Tecknè nel rispetto di elevati standard di sicurezza e privacy, elimina la necessità di trovare il punto vendita per l’acquisto del titolo di viaggio, sceglierne la tipologia e validarlo prima di accedere ai treni.

“Grazie alla tecnologia di SIA, Ferrotramviaria è la prima azienda di trasporto pugliese e una delle prime a livello nazionale ad adottare un sistema avanzato di pagamento nel trasporto pubblico. Bari entra così nel novero delle città che, utilizzando la nostra piattaforma, hanno intrapreso un percorso di smart mobility con la digitalizzazione dei titoli di viaggio. L’auspicio è che questa iniziativa possa rappresentare lo snodo per integrare tutto il trasporto regionale e fare in modo che il pagamento elettronico entri sempre di più nella quotidianità dei cittadini” dichiara Eugenio Tornaghi, Direttore Marketing & Sales di SIA.

FacebookTwitterLinkedIn