Carte contactless, nel 2021 transazioni per 2.500 miliardi di dollari

Una nuova ricerca di Juniper Research prevede tra il 2020 e il 2021 una crescita del 45% dei pagamenti effettuati tramite carte contactless, portando in questo modo una forte riduzione dell’uso del contante [...]
  1. Home
  2. Carte
  3. Carte contactless, nel 2021 transazioni per 2.500 miliardi di dollari

Il valore delle transazioni globali con carte contactless raggiungerà 2.500 miliardi di dollari nel 2021, registrando quindi una crescita del 45% rispetto ai 1.700 miliardi di dollari del 2020. Il dato emerge da un nuovo rapporto di Juniper Research, il quale evidenzia anche che le carte manterranno la significativa quota del 79% tra tutte le transazioni contactless nel 2021. La pandemia ha accelerato in modo sostanziale una tendenza esistente all’uso delle carte contactless, e questi aumenti di valore saranno sostenuti oltre il 2021 e nel futuro.

La nuova ricerca, dal titolo Contactless Payments: Trends, Opportunities and Market Forecasts 2021-2026, ha messo in evidenza che durante la pandemia la combinazione di un’accelerazione dell’emissione e dell’utilizzo delle carte con una serie di aumenti dei limiti delle transazioni globali ha sbloccato un potenziale di crescita significativo per i pagamenti senza contatto, cambiando radicalmente il paradigma dei pagamenti.

La crescita legata a “nuovi” mercati, come USA e Germania

Dal rapporto è emerso un altro importante risultato. La crescita del mercato è stata catalizzata dall’aumento dell’uso delle carte contactless in mercati precedentemente legati ad altre forme di pagamento, come gli Stati Uniti e la Germania, e che questo cambiamento sarà permanente. Gli Stati Uniti, in particolare, tra il 2020 e il 2021 registreranno una crescita del valore delle transazioni del 136%. Questo grazie al fatto che i principali retailer statunitensi che stanno implementando sistemi per l’accettazione delle carte contactless e i consumatori apprezzano la maggiore comodità offerta dai pagamenti con carta senza contatto. Come conseguenza, Juniper Research prevede che gli Stati Uniti vedranno un’ulteriore crescita di quasi il 300% nei prossimi cinque anni.

WEBINAR
Guida pratica alla trasformazione digitale: le esperienze dei manager italiani ai posti di comando
Big Data
Cloud

Mercati come la Germania hanno visto uno spostamento senza precedenti verso le carte contactless negli ultimi 18 mesi – ha affermato l’autrice della ricerca Susannah Hampton –. Questo spostamento ha fortemente diminuito il ruolo del contante e ha creato opportunità significative di guadagnare quote di mercato per chi emette le carte“.

Un’opportunità per le carte biometriche

La ricerca Juniper Research ha identificato anche che i recenti aumenti dei limiti delle transazioni contactless hanno creato delle opportunità per le carte di pagamento biometriche per sfruttare la tendenza verso pagamenti sicuri, convenienti e “incontaminati”. Anche se ancora di nicchia, le carte biometriche sono destinate a vedere progetti pilota più estesi e implementazioni a più ampio spettro. Questo offrirà alle banche e alle aziende emittenti l’occasione di fornire una proposta innovativa e di differenziarsi dalla concorrenza.

FacebookTwitterLinkedIn