Asse Zucchetti-Soldo: freno digitale alle spese fuori controllo - Pagamenti Digitali
FacebookTwitterLinkedIn

Asse Zucchetti-Soldo: freno digitale alle spese fuori controllo

Annunciata una partnership che prevede l’integrazione tra la suite ZTravel della software house e la versione business della soluzione sviluppata dalla startup fintech. Obiettivo: semplificare e rendere trasparente la gestione di trasferte e rimborsi

Zucchetti e Soldo uniscono le forze per una gestione sicura delle spese aziendali. Il gruppo italiano specializzato in software, hardware e servizi IT per imprese e professionisti, e la startup fintech annunciano un accordo strategico che integrerà il conto multi-spese all’interno di un software gestionale, promettendo a migliaia di imprese il controllo automatico delle transazioni per i costi di trasferta. La partnership, che concretamente prevede l’integrazione tra la suite ZTravel di Zucchetti e Soldo Business, punta a mettere un freno alle transazioni non controllate che, secondo i dati rilevati da Zucchetti, arrivano a superare i 500mila euro nelle imprese di grandi dimensioni.

ZTravel-Soldo Business: i vantaggi dell’integrazione

Pensata e realizzata con una struttura modulare e scalabile, ZTravel è la soluzione di Zucchetti che permette di ottimizzare tutte le fasi di gestione delle trasferte e delle note spese: pre-travel, on-travel, post-travel e analisi dei costi. Il software si integra con i sistemi contabili, di gestione del personale e organizzativi dell’azienda, semplificando i processi di comunicazione tra trasfertisti, responsabili e uffici amministrativi, e riducendo sia i tempi sia i costi legati a iter autorizzativi e compilazione dei rimborsi.

Attraverso Soldo Business l’azienda può invece amministrare facilmente e tenere sotto controllo le spese di trasferta e, grazie a trasferimenti di denaro immediati e gratuiti, risolvere qualsiasi necessità abbia il dipendente durante la trasferta. Beneficiando della protezione antifrode del circuito MasterCard le carte Soldo Business garantiscono la completa sicurezza dei pagamenti effettuati anche on line.

L’integrazione delle due soluzioni nasce per offrire diversi vantaggi: configurare profili specifici di spesa per dipendenti e centri di costo; mettere a disposizione uno strumento aziendale e semplice da utilizzare per i dipendenti in trasferta; monitorare in tempo reale ogni spesa con notifiche istantanee e consultare il saldo; ridurre il tempo necessario alla compilazione delle note spesa.

“L’accordo raggiunto segna l’ingresso delle soluzioni fintech nella normale operatività aziendale e ci permette di rispondere in modo pionieristico a un’esigenza già molto sentita dalle imprese, aprendo un nuovo spazio di mercato – commenta Giuseppe Di Marco, Italy Country Manager di Soldo -. Il controllo automatico delle spese, l’assegnazione di budget di trasferta, così come il monitoraggio in tempo reale delle uscite sono operazioni sensibili, dispendiose in termini di tempo e spesso soggette all’errore umano. L’integrazione tra Soldo Business e ZTravel permetterà di rendere più efficiente un processo che si fa tanto più complesso quanto più grande è il network aziendale da gestire”.

Con Soldo Business e ZTravel, aggiunge Domenico Uggeri, vicepresidente Zucchetti, “per la prima volta vengono offerti al mercato sia lo strumento di pagamento per le spese sostenute dal dipendente in trasferta che la relativa automazione del processo di rendicontazione delle stesse. Ai dipendenti in trasferta si evita finalmente l’incombenza di anticipare denaro, mentre l’azienda non deve più attivare le procedure di rimborso con una gestione onerosa e differita dei bonifici”.

Redattore Digital360Group (CorCom, Internet4Things, Blockchain4Innovation, PagamentiDigitali, Bigdata4Innovation)
FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi