Pimpinella, AIIP: una fondazione per la conoscenza della digitalizzazione nei sistemi di pagamento - Pagamenti Digitali

Pimpinella, AIIP: una fondazione per la conoscenza della digitalizzazione nei sistemi di pagamento

Maurizio Pimpinella, Presidente A.I.I.P.

Se è vero che l’innovazione digitale è indispensabile per la crescita di un Paese – e per la crescita del nostro Paese in particolare – è vero che anche le nuove forme di pagamento finiscono per avere un ruolo importante n questo sviluppo.

Ne è convinto Maurizio Pimpinella, presidente di AIIP, l’Associazione Italiana Istituti di Pagamento e di Moneta Elettronica, che, in occasione del recente convegno “Moneta e Innovazione”, così ha dichiarato: “I pagamenti digitali hanno un potenziale enorme e recuperare il ritardo del nostro Paese in quest’area può attivare un circolo virtuoso nell’economia. Bisogna però accelerare negli investimenti e nella diffusione della conoscenza, semplificando al contempo la burocrazia per le imprese”. 

È necessario, secondo Pimpinella, creare una cultura dell’economia digitale, con l’obiettivo di colmare quel divario informativo che ancora esiste con le persone che continuano a usare e preferire i sistemi tradizionali di pagamento, così che se ne incrementi la diffusione in tutte le tipologie di transazioni, per l’acquisto e la vendita di beni e servizi.
E a questo scopo, il presidente di AIIP sostiene l’utilità della creazione di una fondazione il cui ruolo dovrebbe essere sia quello di colmare il gap culturale, sia quello di sensibilizzare le istituzioni sul tema, così che si accelerino i tempi su alcune questioni chiave, quali la nomina del difensore civico digitale, che pur previsto dallo scorso mese di settembre ancora non è stato introdotto se non nel Ministero dell’Interno.