Vendor Point of View

Worldpay from FIS si prepara al TTG di Rimini con nuove soluzioni

Dal 12 al 14 ottobre si terrà il TTG, la manifestazione per la promozione del turismo mondiale e per la commercializzazione dell’offerta turistica italiana nel mondo. Worldpay from FIS, player mondiale dei pagamenti, si presenta con una strategia basata su tre punti chiave: diminuire i costi operativi, trovare il giusto equilibrio tra sicurezza e convenienza, ridurre i problemi dal lato tecnico [...]
Alberto Stefani 

DPO & Cyber Security Analyst

Worldpay from FIS travel turismo
Immagine di Iryna Kalamurza da Shutterstock
  1. Home
  2. Payment Innovation
  3. Worldpay from FIS si prepara al TTG di Rimini con nuove soluzioni

Worldpay, che dal 2019 fa parte del colosso FIS (Fidelity National Information Services) e ha acquisito la denominazione di Worldpay from FIS, fornisce soluzioni per l’elaborazione dei pagamenti, permettendo alle aziende di accettare, effettuare e gestire i pagamenti in molteplici settori con estrema facilità, attraverso vari canali su differenti aree geografiche.

La diffusione di Worldpay from FIS è planetaria e ampiamente affermata nel settore; la società permette di gestire più di 126 valute e 300 metodi di pagamento differenti attraverso transazioni mobili, online o in negozio, offrendo piattaforme tecnologiche integrate, aiutando le aziende a intraprendere nuove opportunità, a gestire l’elaborazione dei pagamenti in modo veloce, dinamico offrendo una user experience rinnovata.

Tra i vari settori in cui Worldpay from FIS opera c’è quello turistico, in cui la metodologia di pagamento può essere strategica e finalizzata a soddisfare una clientela internazionale, scovando il delicato punto di equilibrio tra l’esperienza di pagamento semplice e veloce e la sicurezza.

I pilastri della strategia Worldpay from FIS nel settore travel

“La strategia mondiale di Worldpay from FIS si basa fondamentalmente su tre punti chiave”, così come illustrato da Carlo Bettini, Strategic Sales Director – Travel di Worldpay from FIS “sulle quali la società si prefigge il compito di trovare soluzioni adeguate, semplici ma allo stesso tempo innovative”.

1. Diminuire i costi operativi

Nel settore travel, come in altri, i pagamenti con carta sono attualmente il metodo dominante utilizzato nei canali di vendita diretta, ossia web, mobile e call center. Le società del settore viaggi e turismo possono raggiungere un maggior numero di clienti che tradizionalmente prenotano presso le agenzie di viaggio offrendo metodi di pagamento locali (LPM), come bonifici bancari (Sofort, Ideal, Trustly), portafogli elettronici (AliPay, WeChatPay), pagamenti rateali e Buy Now Pay Later (Uplift, Klarna).

I prezzi multivaluta (MCP) e la conversione dinamica della valuta (DCC) possono essere strumenti potenti per attirare i clienti, soprattutto se si ha da gestire un’alta percentuale di carte internazionali. È fondamentale quindi ricordare che i costi di implementazione devono sempre essere valutati rispetto al ritorno dell’investimento. La collaborazione con un partner che dispone di competenze locali e che può consentire l’integrazione di più fornitori può aiutare a risparmiare costi iniziali offrendo prezzi più competitivi e vantaggi per l’utente finale.

2. Giusto equilibrio tra sicurezza e convenienza

Altro obiettivo di Worldpay from FIS è quello di creare metodi di pagamento personalizzati per ogni canale e mercato, scegliendo fornitori e partner tecnologici adatti a facilitare questa variazione. L’adozione di strategie multi-acquirente proposte dai Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP) può contribuire a garantire l’applicazione della soluzione giusta in ogni situazione.

Rimane sempre la sfida di bilanciare la convenienza e la sicurezza dei pagamenti. La gestione delle frodi e dei chargeback può essere costosa e richiedere molto tempo, obbligando gli esercenti a trovare un giusto equilibrio tra le rigide norme antifrode e la mancanza di una protezione sufficiente.

Per aiutare gli operatori a risolvere questa sfida, sono disponibili molte soluzioni, come i pagamenti garantiti, la gestione dei chargeback e gli strumenti di rilevamento delle frodi, nonché le soluzioni 3DS (3D Secure) che offrono protezione ai consumatori e spostano la responsabilità in capo all’azienda. In definitiva, la collaborazione con fornitori esperti in questo campo può aiutare a trovare il giusto equilibrio tra sicurezza e convenienza.

3. Ridurre i problemi dal lato tecnico

La user experience del cliente è la chiave del successo, questa può essere raggiunta solo con un completo allineamento tecnologico interno. Il successo e l’efficacia delle scelte intraprese devono essere misurati con dati relativi a particolari KPI, in modo che non vi siano ambiguità sull’efficacia della strategia di pagamento.

Allo stesso modo, è necessario analizzare la qualità della strategia di distribuzione complessiva, soppesando i costi e i benefici dei canali diretti e indiretti per massimizzare le vendite nei diversi mercati. Mentre il mondo dei pagamenti del settore travel continua a evolversi, la rivalutazione e l’ottimizzazione dei processi interni può contribuire a garantire che i costi operativi siano mantenuti al minimo.

È fondamentale inoltre tenere d’occhio l’evoluzione dello spazio dei pagamenti monitorando le nuove tendenze, come criptovalute e valute digitali delle banche centrali (CBDC) che potrebbero, a breve, rivoluzionare il futuro.

Worldpay from FIS è al TTG Travel Experience di Rimini

Per seguire da vicino l’evoluzione del mondo dei pagamenti digitali nel settore travel, Worldpay from FIS invita a registrarsi al TTG e a visitare il suo stand (PAD A1 Stand 118-123) dal 12 al 14 ottobre.

 

Articolo realizzato in collaborazione con Worldpay from FIS

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn