PAX Italia Point of View

Terminali unattended: PAX Italia presenta IM20 e IM30, per un self-checkout rapido

I due terminali, destinati alle soluzioni di pagamento self-service, hanno ricevuto un riscontro positivo dai system integrator, grazie a un’interfaccia cliente intuitiva e di facile utilizzo [...]
terminali unattended concept
  1. Home
  2. Payment Innovation
  3. Terminali unattended: PAX Italia presenta IM20 e IM30, per un self-checkout rapido

Sette pagamenti digitali su 10 effettuati in negozio avvengono mediante carte contactless, smartphone o smartwatch. Le transazioni digitali nel nostro Paese registrano una crescita del 22% nei primi sei mesi del 2022, raggiungendo quota 182 miliardi di euro. A fine anno i pagamenti digitali supereranno il 40% del totale speso dagli italiani, inseguendo il pareggio con i contanti, ormai sotto la soglia del 50% (Rapporto dell’Osservatorio Innovative Payments del Politecnico di Milano).

Lo scenario dei terminali di pagamento

Negli ultimi due anni si è assistito all’incremento dell’uso dei terminali di pagamento in ambito self-service che, di fatto, sta diventando sempre più parte delle abitudini dei consumatori. Questa modalità di acquisto trova spazio nelle situazioni non presidiate, in cui si rendono necessari sia una maggiore sicurezza nei pagamenti, sia un significativo risparmio di tempo.

Le proposte di PAX Italia: i terminali IM20 e IM30

Distributori automatici e installazioni per il pagamento delle utenze nella Pubblica Amministrazione (tabaccherie, farmacie, ospedali e Comuni) rappresentano le aree in cui le soluzioni unattended, ossia non presidiate, di PAX Italia, fra i principali vendor di terminali di pagamento, sono maggiormente presenti. Queste si stanno facendo strada, inoltre, anche in ambiti di attività con un alto potenziale di vendita: petrol, chioschi alimentari, colonnine di ricarica di veicoli elettrici e in ultimo, ma solo in ordine di tempo, totem di pagamento ed erogazione di tessere per il trasporto pubblico.

PAX Italia risponde a questo scenario con due soluzioni unattended: i terminali IM20 e IM30.

Conformi agli standard EVA, grazie alle porte di comunicazione USB, RS232 e MDB, i moduli unattended PAX IM20 e PAX IM30 possono essere integrati in ogni tipologia di vending machine presenti in svariati settori.

I terminali IM20 e IM30 rispondono in pieno alle esigenze del settore self-service. Sono dispositivi compatti all-in-one, in grado di gestire sia i pagamenti digitali (NFC, carte contactless, a contatto e banda magnetica) sia quelli alternativi.

IM-20

IM20

IM20 è la soluzione all-in-one ideale per chi è interessato al puro pagamento, progettato per aumentare le vendite, implementare la sicurezza ed essere impermeabile ai danni ambientali.

IM30

IM30 è una soluzione unattended più sofisticata, basata su Android. Presenta la caratteristica, unica, di poter gestire un monitor touch screen collegato alla porta HDMI; inoltre, dispone di connettività 4G e sensore di prossimità. Tramite PAXSTORE, la più avanzata piattaforma di gestione di terminali di pagamento Android, permette l’assistenza remota al cliente grazie al servizio a valore aggiunto AirViewer.

Due terminali unattended che piacciono ai system integrator

I terminali PAX Italia IM20 e IM30 hanno riscosso successo tra i system integrator, grazie a un’interfaccia cliente intuitiva e di facile utilizzo, che permette un’importante riduzione delle tempistiche di self-checkout. A questo si aggiungono l’indubbia qualità e affidabilità dei prodotti proposti, oltre alla tempestiva assistenza alla clientela che caratterizza PAX Italia, a conferma di quanto contenuto nella sua mission: offrire le migliori tecnologie rendendo i pagamenti elettronici più smart e sicuri.

Per saperne di più sui prodotti unattended proposti da PAX Italia visitare questa pagina.

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn