Pasqua 2018, volano i pagamenti digitali. E-commerce a +44% - Pagamenti Digitali
FacebookTwitterLinkedIn

Pasqua 2018, volano i pagamenti digitali. E-commerce a +44%

Antonello Salerno

Le festività pasquali appena trascorse hanno segnato un record nel campo dei pagamenti digitali in Italia. Tutti gli indicatori, infatti, secondo le rilevazioni di Sia, società specializzata nella progettazione, realizzazione e gestione di infrastrutture e servizi tecnologici dedicati a istituzioni finanziarie, banche centrali, imprese e pubbliche amministrazioni, nelle aree dei pagamenti, della monetica, dei servizi di rete e dei mercati dei capitali, che gestisce circa la metà delle operazioni di pagamento con carte nel Paese, sono cresciuti in modo sostanziale rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Così i pagamenti con carte emesse in Italia e gestite da Sia sono stati, dal 31 marzo al 2 aprile, 15 milioni: il 23,5% in più rispetto ai 12,1 milioni della Pasqua 2017 (che cadde tra il 15 e il 17 aprile). Un trend che testimonia come gli italiani inizino ormai a prendere confidenza con i pagamenti digitali, che si tratti di quelli effettuati tramite carte di credito, debito o prepagate direttamente negli esercizi commerciali o tramite e-commerce.

Secondo il quadro disegnato da Sia, 4 milioni di transazioni sono relativi ai pagamenti online, pari al 26,5% del totale, in crescita del 44% circa rispetto al 2017, quando in Italia erano state effettuate 2,8 milioni di operazioni online.

Quanto poi al commercio tradizionale, anche in questo caso  il trend dei pagamenti tramite carte mostra il segno più, con un aumento del 17,5% rispetto alle festività pasquali del 2017 e 11 milioni di operazioni a fronte dei 9,3 milioni dell’anno scorso.

Giornalista dal 2000, dopo la laurea in Filologia italiana e il biennio 1998-2000 all’Ifg di Urbino. Ho iniziato a Italia Radio (gruppo Espresso-La Repubblica). Poi a ilNuovo.it, tra i primi quotidiani online nati in Italia, e a seguire da caposervizio in un’agenzia di stampa romana. Dopo 10 anni da ufficio stampa istituzionale sono tornato a scrivere, prima su CorCom, nel 2013, e poi anche per le altre testate del gruppo Digital360. Mi muovo su tutti i campi dell’economia digitale, con un occhio di riguardo per cybersecurity, copyright-pirateria online e industria 4.0.

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all’uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi