Mobile payment, Banco Popolare si allea con Movincom - Pagamenti Digitali

Mobile payment, Banco Popolare si allea con Movincom

redazione

Illustrazione fornita da Shutterstock*Movincom, consorzio specializzato nelle soluzioni di mobile payment, Banco Popolare e Tecmarket, la società interna al gruppo bancario che sviluppa le soluzioni di pagamento, hanno siglato un accordo che sancisce l’integrazione tra il circuito di mobile payment Bemoov, realizzato nel 2010 da Movincom, e Chat&Cash, l’app di instant payment di Banco Popolare aperta anche a chi non è cliente dell’istituto finanziario. Grazie a questa partnership da oggi gli utenti avranno a disposizione uno strumento che unisce la comodità dell’instant payment dell’app di Banco Popolare, alla versatilità e ampiezza dei servizi di mobile payment del circuito Bemoov.

 

Gli utenti dell’App Chat&Cash, oltre a continuare a utilizzare le funzionalità legate al P2P , potranno infatti anche utilizzare Chat&Cash per effettuare acquisti presso gli esercenti abilitati del circuito Bemoov. Si tratta di più di 1.200 servizi attivi in tutta Italia, in diversi settori merceologici, che vanno dal pagamento della sosta sulle strisce blu in oltre 80 città, all’acquisto dei biglietti di Trenitalia e di numerose società di trasporto pubblico, al ticketing per spettacoli e musei, fino alle donazioni per beneficenza. Gli utenti Bemoov, dal canto loro, avranno l’opportunità di aggiungere Chat&Cash al proprio portafoglio digitale Wallet Bemoov (caricabile in diversi modi: con un trasferimento di fondi da un altro utente Chat&Cash, con un normale bonifico dal proprio conto sull’IBAN del borsellino, con carta di credito tramite l’App Chat&Cash o da ATM bancari del Gruppo Banco Popolare). Al borsellino Chat&Cash è inoltre abbinata una carta prepagata associata all’IBAN, gratuita e attivabile a richiesta, che permette di effettuare acquisti presso tutti gli esercizi commerciali dotati di POS, e prelevare dagli sportelli ATM dando ampia spendibilità al borsellino Chat &Cash nel mondo fisico.

L’accordo porterà significativi vantaggi anche agli esercenti aderenti al circuito Bemoov, che potranno beneficiare di commissioni maggiormente competitive rispetto ai circuiti più tradizionali per i pagamenti digitali. Inoltre sono allo studio servizi a valore aggiunto, come sconti, rimborsi o cash back.

«Tra gli specialisti di questo settore si è discusso molto su quali potessero essere le caratteristiche di una (fantomatica) Killer App dei pagamenti, nella continua ricerca di uno strumento migliore degli altri, che incontrasse il favore di tutti», spiega Enrico Sponza, presidente di Movincom. «Quello che pochi hanno compreso è che la domanda in sé non ha senso: è come chiedere qual è il piatto che le persone vorranno mangiare per sempre. La vera Killer App del mobile payment, invece, è la possibilità di scegliere di volta in volta dal proprio portafoglio digitale lo strumento più adatto per quello specifico acquisto. In tutta comodità, in piena sicurezza e a costi molto bassi per gli esercenti. La scelta di Chat&Cash di Banco Popolare come partner va proprio in questa direzione e siamo sicuri che gli utenti e gli esercenti ci premieranno».

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi