I pagamenti digitali arrivano a bordo dei vaporetti di Venezia

SIA metterà a disposizione della flotta del Gruppo AVM 650 SmartPOS equipaggiati con tecnologia Android, che consentiranno anche i pagamenti in modalità contactless [...]
  1. Home
  2. Payment Innovation
  3. I pagamenti digitali arrivano a bordo dei vaporetti di Venezia

I pagamenti digitali innovativi sbarcano nella laguna di Venezia: SIA e il Gruppo AVM (Azienda Veneziana della Mobilità) hanno siglato un accordo che permetterà agli utenti di acquistare il biglietto tramite carte di pagamento e smartphone, anche in modalità contactless, direttamente a bordo dei vaporetti. Nelle navi saranno infatti presto disponibili 650 SmartPOS equipaggiati con tecnologia Android, forniti da Pax Italia. L’infrastruttura digitale progettata e sviluppata da SIA consentirà infatti ai marinai a bordo dei vaporetti di selezionare il titolo di viaggio del passeggero, accettarne il pagamento tramite carta o smartphone e stamparlo insieme alla ricevuta, attraverso un unico dispositivo.

 

WHITEPAPER
Come cambia il Retail tra ecommerce, piccoli rivenditori e la spinta al cashless
Acquisti/Procurement
Fashion

Il terminale è inoltre in grado di leggere la Tessera Venezia Unica per i trasporti di Venezia, nonchè di validare i titoli di viaggio acquistati presso le tradizionali biglietterie ed emettitrici automatiche, riconoscendo eventualmente anche Bar Code o QR Code. Il servizio sarà lanciato entro la fine dell’anno e, nelle intenzioni del Gruppo AVM, dovrebbe migliorare notevolmente le procedure di pagamento ed emissione dei biglietti rendendo più facile, veloce e sicura l’esperienza di cittadini e turisti. In futuro SIA renderà disponibile al Gruppo AVM anche un App Store dedicato in grado di gestire ulteriori applicazioni, oltre a quella relativa ai pagamenti dei titoli di viaggio.

“ Siamo molto orgogliosi dell’avvio del progetto di Smart Mobility per Venezia, coerente con la nostra strategia a supporto delle iniziative nazionali di digitalizzazione dei s ervizi di pagamento, in particolare per il settore del trasporto pubblico. Venezia è la seconda città in Italia, dopo Milano, in cui SIA consentirà a cittadini e turisti di poter acquistare biglietti in modalità elettronica, grazie all’innovazione tecnologica che mira a rendere più efficienti anche i processi delle aziende di trasporto ”, ha dichiarato Eugenio Tornaghi, Direttore Maketing and Sales di SIA.

FacebookTwitterLinkedIn