EBA Clearing e SIA insieme per una infrastruttura Paneuropea dedicata all'instant payment - Pagamenti Digitali

EBA Clearing e SIA insieme per una infrastruttura Paneuropea dedicata all’instant payment

Hays Littlejohn, CEO di EBA CLEARINGEBA CLEARING e SIA hanno annunciato di aver firmato una lettera di intenti per sviluppare una soluzione di infrastruttura pan-europea per il real-time payment entro il quarto trimestre del 2017.

La soluzione EBA CLEARING gestirà tutte le transazioni in euro che sono in linea con i requirements e le definizioni di real-time payment che sono stati stabiliti dall’Euro Retail Board ERPB alla fine del 2014. L’infrastruttura sarà poi in grado di supportare tutti i prodotti che i payment service provider europei decideranno di offrire alla loro clientela. La soluzione EBA CLEARING sarà inoltre in linea con i global messaging standard per l’instant payment (ISO 20022) e sarà allineata con l’ “SCTInst Scheme” definito dall’European Payments Council (EPC).

EBA CLEARING è uno dei principali fornitori di servizi di infrastrutture per i pagamenti e con questo importante progetto si propone di dare vita a una prima infrastruttura per l’instant payment su scala pan- europea per le istituzioni finanziarie in tutto il continente. 

SIA collaborerà con EBA CLEARING come solution technical provider nella realizzazione di questa infrastruttura. In Massimo Arrighetti, AD di SIAparticolare SIA è stata identificata come il fornitore di riferimento dopo una “Request of Proposal” lanciata nell’ottobre 2015. SIA è una delle aziende di riferimento a livello europeo nella progettazione, realizzazione e gestione di infrastrutture e servizi tecnologici per le istituzioni finanziarie e per i fornitori di infrastrutture di mercato.

Il progetto relativo al real-time payment è il secondo importante progetto di sviluppo di infrastruttura che EBA CLEARING sta realizzando in collaborazione con SIA e segue l’implementazione della piattaforma STEP2 relativa a SEPA.

Hays Littlejohn, Ceo di EBA CLEARING ha affermato che «La firma della lettera di intenti rappresenta una pietra miliare nel cammino della nostra azienda verso la realizzazione di una infrastruttura pan-europea per i pagamenti istantanei in collaborazione con SIA. Come prossimo passo – prosegue – , stiamo invitando i fornitori di servizi di pagamento interessati ad aderire alla nostra iniziativa».

«Siamo molto lieti di essere in grado di portare le nostre competenze ed esperienze in questo grande progetto di infrastrutture per il mercato europeo dei pagamenti – ha dichiarato Massimo Arrighetti, Amministratore Delegato di SIA – Crediamo che la nostra rete di specialisti qualificati e la nostra partnership produttiva con EBA CLEARING siano una combinazione vincente per la consegna di una soluzione di infrastruttura in tempo reale agile ed efficiente e per mettere a disposizione dei fornitori di servizi di pagamento soluzioni in grado di soddisfare le esigenze in continua evoluzione delle imprese e dei consumatori europei».