Dai regali ai viaggi, Paypal lancia la "colletta digitale" - Pagamenti Digitali
FacebookTwitterLinkedIn

Dai regali ai viaggi, Paypal lancia la “colletta digitale”

La compagnia annuncia il debutto di Money Box, un salvadanaio virtuale per le spese condivise. Servizio attivo in Italia e altri 15 Paesi

Niente più amico pigro che vi chiede di anticipargli i soldi per il regalo. Niente più pagamento del costo della vacanza per tutti. E niente più rincorsa dell’inquilino per avere la quota della bolletta. Sono queste alcune promesse del lancio di Money Box, il nuovo servizio di “colletta digitale” firmato Paypal che promette di facilitare la raccolta di denaro per le spese condivise.

Con Money Box, spiega una nota, gli utenti possono raccogliere i soldi di più persone tramite la creazione di una sorta di salvadanaio virtuale, dove ognuno inserisce tramite il proprio conto la quota prevista. Un sistema che “offre ai milioni di clienti che già utilizzano i pagamenti person-to-person di PayPal un modo più personalizzato e organizzato per gestire le spese condivise”. Money Box è già disponibile in Italia e in altri 16 paesi (Australia, Austria, Belgio, Canada, Danimarca, Francia, Germania, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Regno Unito, Spagna, Stati Uniti, Svezia e Svizzera).

Dal link alla raccolta, ecco come funziona Money Box

La creazione di una Money Box è piuttosto semplice. Aprendo il proprio conto PayPal dal sito web o da app mobile, è sufficiente cercare e cliccare il modulo Money Box situato nella pagina di riepilogo. A quel punto si entra nella fase della personalizzazione. Si può cioè indicare innanzitutto il motivo della raccolta (regalo, viaggio, acquisto di gruppo, ecc.), il totale necessario e il termine ultimo per partecipare. È possibile aggiungere anche una foto di copertina e scegliere se rendere pubblici o lasciare privati i nomi dei partecipanti e i singoli importi del contributo nei feed delle attività del box.

L’inserimento di tutti questi dettagli consente di creare un link da condividere con amici e familiari tramite sms, e-mail, Facebook o Twitter per iniziare la raccolta fondi. Cliccando sull’indirizzo si arriva direttamente sulla pagina della raccolta per effettuare il versamento. Se non si dispone di un conto PayPal, è necessario crearne uno da zero. Da quel momento tutti i contributi sono tracciati nel feed delle attività del box e vengono accreditati direttamente sul conto PayPal dei creatori del box, che potranno spendere i fondi non appena terminata la raccolta.

Redattore Digital360Group (CorCom, Internet4Things, Blockchain4Innovation, PagamentiDigitali, Bigdata4Innovation)
FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi