Continua l'espansione di PayTipper, aperta nuova sede a Pisa - Pagamenti Digitali
FacebookTwitterLinkedIn

Continua l’espansione di PayTipper, aperta nuova sede a Pisa

redazione

Angelo Grampa, Amministratore Delegato di PayTipper, e Luca Retini, Direttore Commerciale e Responsabile della rete PuntoPuoiCresce la struttura di PayTipper: l’11 marzo è stata inaugurata a Cascina, in provincia di Pisa, una nuova sede operativa e commerciale del gruppo. La nuova sede, realizzata all’interno di un edificio a basso impatto ambientale di oltre mille metri quadrati, potrà ospitare fino a 75 persone. Oltre ai 35 dipendenti già presenti, sono previsti per l’anno in corso diversi nuovi inserimenti, soprattutto per il settore commerciale, reparto contratti e per il servizio di assistenza alla rete e alla clientela.

«Grazie all’unione con PayTipper Network, società basata a Cascina che si occupa della gestione delle affiliazioni, puntiamo a incrementare il volume della nostra rete che conta oggi su oltre 3.000 esercenti convenzionati sul territorio italiano tra poste private, edicole, bar, tabaccherie e altre tipologie di esercizi», dichiara Angelo Grampa, Amministratore Delegato di PayTipper. «Il 2016 è stato per noi un anno di svolta in cui abbiamo avviato attività strategiche fondamentali e gettato le basi di nuove iniziative che ci entusiasmano e che porteremo avanti nei prossimi mesi», conclude Angelo Grampa.

Sono ancora molti gli obiettivi che l’Istituto di Pagamento PayTipper si prefigge di raggiungere. Dopo aver registrato, una crescita del 25% in termini di operazioni effettuate nel 2016, per il 2017 PayTipper punta a focalizzarsi sull’asset commerciale, costituito dalla rete a marchio PuntoPuoi, che si concretizzerà con l’ampliamento del numero di affiliati sul territorio italiano e l’apertura di nuovi canali strategici, in particolare quello delle farmacie.

Luca Retini, Direttore Commerciale e Responsabile della rete PuntoPuoi, commenta: «Posso solo aggiungere che questa unione ci proietta nel mercato molto più forti. Adesso il nostro impegno sarà quello di puntare a diventare un player di riferimento. Inoltre la nostra strategia sarà anche quella di fidelizzare i nostri attuali affiliati e creare con loro un legame sempre più forte, di stima e fiducia reciproca».

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi