Avviate le consultazioni per il Credit Transfer e il Direct Debit SEPA

  1. Home
  2. Payment Innovation
  3. Avviate le consultazioni per il Credit Transfer e il Direct Debit SEPA

Piero Todorovich

L’European Payments Council (EPC) ha lanciato nei giorni scorsi una consultazione pubblica della durata di tre mesi per la modifica del libro di regole relativo a SEPA Credit Transfer (SCT) e SEPA Direct Debit (SDD). EPC incoraggia i partecipanti alla Single Euro Payments Area (SEPA) a dare i propri feedback entro la scadenza di ferragosto con lo scopo di arrivare alla pubblicazione della prossima versione delle regole (SCT Rulebook versione 8.0, SDD Core Rulebook versione 8.0 e SDD Business to Business Rulebook versione 6.0) e delle linee guida d’implementazione che vi sono associate entro il prossimo mese di novembre. Questo in vista dell’implementazione finale entro il novembre 2015. In accordo con le best practice del settore, i payment service providers e i loro fornitori avranno quindi a disposizione un intero anno di tempo per studiare gli aggiornamenti e rendere operative le modifiche.

Gli schemi SCT e SDD, definiti nei rispettivi libri di regole, si sviluppano secondo un processo di cambiamento trasparente guidato dall’EPC. I cambiamenti delle necessità del mercato e l’evoluzione degli standard tecnici sviluppati dai comitati di standardizzazione internazionali, come l’International Organization for Standardization (ISO) richiedono infatti periodici aggiornamenti delle regole. Il processo di change management è pensato per dare a tutti i membri EPC l’opportunità di partecipare, a cominciare dalla fase iniziale in cui si raccolgono i suggerimenti per i cambiamenti agli schemi. Tutte le parti interessate sono state invitate a sottoporre le loro proposte di modifica dei libri di regole SCT e SDD entro lo scorso 28 febbraio. Tutte le indicazioni ricevute sono state condensate in un unico documento per ogni libro di regole (SCT, SDD Core e SDD B2B). Come già fatto per precedenti aggiornamenti, tutte le proposte di cambiamento state rilasciate con i relativi documenti di supporto per l’attuale fase di consultazione pubblica di tre mesi.

La fase di consultazione pubblica per le modifiche ai libri di regole SCT e SDD Rulebooks durerà fino al 15 agosto. I collegamenti con i documenti contenenti le richieste di modifica e le relative risposte sono stati pubblicati sul sito di EPC www.europeanpaymentscouncil.eu

I cambiamenti che otterranno ampia accettazione all’interno della comunità EPC e che risulteranno realizzabili sia dal punto tecnico sia legale potranno proseguire nel processo per essere incorporati negli aggiornamenti. Questo assicura che gli schemi SCT e SDD possano evolvere secondo requisiti condivisi dalla maggioranza degli operatori del mercato. L’evoluzione di SCT e SDD sarà tra i temi di discussione dell’EBAday che si terrà a Helsinki nei giorni 10-11 giugno.

FacebookTwitterLinkedIn