FacebookTwitterLinkedIn

A.P.S.P. ed Experian premiano i progetti vincitori di Stay digital Pay digital

Claudia Costa

Doneapp, Phome e Popsocket sono i nomi dei tre progetti innovativi nell’ambito dei pagamenti digitali premiati il 6 novembre dall’Associazione Italiana Prestatori Servizi di Pagamento (A.P.S.P.) ed Experian a conclusione del concorso “Stay digital Pay Digital” nella cornice del Salone dei Pagamenti.

“Non c’è economia digitale senza pagamenti elettronici. Il progetto “Stay Digital Pay Digital” nasce dall’esigenza di realizzare un nuovo ecosistema civile in cui educazione digitale e finanziaria contribuiscono ad accrescere le competenze degli italiani, ed in particolare dei più giovani, per renderli maggiormente cittadini e parte attiva del processo di trasformazione digitale che sta attraversando anche il nostro Paese, dichiara il Presidente A.P.S.P. Maurizio Pimpinella. “La conclusione del progetto con la premiazione delle iniziative più interessanti non è che un punto di partenza per tutti noi che abbiamo il compito di mantenere sempre alta l’attenzione sui temi dell’educazione e della formazione”.

I premi vanno a…

La giuria del premio, composta da Maurizio Pimpinella – Presidente A.P.S.P.; Cristina Iacob Commercial Strategy Director di Experian Italy, Balkans, Turkey & ME; Leopoldo Gasbarro – direttore Wall Street Italia; Fabio Picciolini – componente del Centro Studi A.P.S.P.; Luigi Russo – Direttore Tecnico del Ministero dell’Economia e delleFinanze; Giuseppe D’Acquisto Garante per la protezione dei dati personali G.D.A.; Antonio Nicita – Commissario Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni-Agcom e altri, ha conferito un premio da 1000 euro accreditati su una carta di credito ricaricabile a:

 

  • Donapp, app che permette di destinare una percentuale della spesa o del conto della cena a enti ed associazioni sotto forma di una donazione;
  • Phome, start-up che permette agli utenti che hanno uno smarthpone o un pc danneggiato di prenotare la riparazione tramite app e di essere raggiunti da un tecnico che analizza il danno, comunica il preventivo e provvede alla riparazione in loco e immediatamente, gestendo il pagamento tramite app.
  • PopSocket di pagamento, un accessorio per cellulare, attualmente di moda tra i ragazzi, che diventa strumento di pagamento.

 

Uno sguardo all’A.P.S.P.

L’ Associazione Italiana Prestatori Servizi di Pagamento nasce con l’obiettivo di favorire lo sviluppo, l’informazione e la conoscenza di tutte le procedure di incasso e pagamento, promuovendo l’attività di carattere culturale a essi connessa mediante tavole rotonde, convegni, conferenze, ricerche, pubblicazioni.

L’expertise di cui è forte l’Associazione è espressione di oltre 70 NOTE aziende di mercato, ( tra cui Nexi, Telepass Pay, Sisal Pay, Carta LIS (Gruppo Lottomatica), Visa, Mastercard, Euronet, Diners, PayPal, Postepay di Poste Italiane, Banca 5 del gruppo Intesa Sanpaolo, Sia, Ingenico, Verifone, NTT Data ecc. è la prima nata e la più grande Associazione europea del settore per numero di membri, diventata negli anni un interlocutore importante per le Istituzioni cui collabora svolgendo un ruolo attivo nel processo legislativo e regolamentare, per creare un contesto favorevole allo sviluppo dei servizi e sistemi di pagamento.

 

Immagine fornita da Shutterstock.

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all’uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi