Carriere

Worldline: per la prima volta Top Employer in Italia

L’azienda globale nei servizi di pagamento ha anche ottenuto lo status in Europa e Asia per il 2023. Innovazione, responsabilità, collaborazione fra dipendenti e internazionalità sono gli asset più rilevanti

Pubblicato il 21 Feb 2023

Worldline: per la prima volta Top Employer in Italia

Worldline annuncia di aver ricevuto il titolo di Top Employer, per la prima volta in Italia.

L’azienda globale nei servizi di pagamento ha anche ottenuto lo status in Europa e Asia per il 2023.

Worldline è Top Employer in Italia

La partecipazione di Worldline all’audit di Top Employer Institute ha permesso di individuare le best practice in tema di promozione e investimento nel management e nelle risorse umane.

La certificazione si riferisce alla capacità di innovazione e resilienza del Gruppo. Il riconoscimento giunge al termine di un biennio contrassegnato da pandemia e un anno di conflitto.

Questo riconoscimento attesta l’alta qualità dell’ambiente professionale di Worldline in Italia e la sua capacità di calamitare risorse qualificate.

Innovazione, responsabilità ed eccellenza sono il trittico che orienta le attività giornaliere dell’azienda, impegnata nell’applicazione concreta di questi valori. La collaborazione tra i dipendenti è un ulteriore elemento distintivo.

Asset molto rilevante che Worldline mette in gioco è anche l’internazionalità. All’interno del Gruppo, infatti, lo sviluppo di carriere globali è aperto a tutti. Manager italiani ora svolgono ruoli apicali in altri Paesi, mentre colleghi stranieri hanno svolto il percorso opposto.

La certificazione segue la nuova Employee Value Proposition (EVP) di Worldline, realizzata in collaborazione tra diversi dipartimenti e dipendenti aziendali. La nuova EVP è la risposta ai feedback dei dipendenti, dell’azienda e del settore. Si basa sulle finalità e le ambizioni di Worldline come impresa al centro del mercato globale delle tecnologie di pagamento. L’obiettivo è quello di continuare ad attrarre talenti e candidati, sensibilizzandoli sulle aspettative del percorso professionale e aiutandoli a definire meglio i propri obiettivi.

Il programma Top Employers

Top Employers è un programma che certifica le aziende e le organizzazioni sulla base di 20 criteri. Fra i parametri spiccano leadership, strategia aziendale, ambiente di lavoro, organizzazione, digitalizzazione, capacità di attirare i talenti, employer branding, sostenibilità, incentivi e riconoscimenti, inclusività e diversity.

La certificazione tiene conto della partecipazione e dei risultati della loro HR Best Practices Survey.

Oltre all’Italia, Worldline è Top Employer anche in Australia, Austria, Belgio, Francia, Germania, India, Malesia, Paesi Bassi, Nuova Zelanda, Polonia, Singapore, Spagna, Svezia, Svizzera.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 5