Ecommerce

Quattro strategie per i brand dell’eCommerce per emergere fra 150 mila competitor europei

Anche se la concorrenza è sfrenata, esistono strategie che i nuovi siti di eCommerce possono seguire per riuscire efficacemente a distinguersi nell'oceano di proposte. Ecco quali sono secondo BigCommerce [...]
tendenze servizi finanziari
  1. Home
  2. News
  3. Quattro strategie per i brand dell’eCommerce per emergere fra 150 mila competitor europei

I brand dell’eCommerce stentano a emergere in un oceano di competitor, sempre più agguerriti.

Sono quattro le principali strategie, secondo BigCommerce, per differenziare il proprio sito di shopping digitale. Ecco quali.

Brand eCommerce: obiettivo distinguersi

Secondo eCommerce Europe, sono 150 mila le aziende che in Europa operano nella vendita di beni e servizi online.

Anche se la concorrenza è sfrenata, esistono strategie che i nuovi siti di eCommerce possono seguire per riuscire efficacemente a differenziarsi, emergendo così dalla massa.

Le 4 strategie per emergere

Sono quattro le strategie da seguire: occorre enfatizzare la cultura aziendale, investire sulla qualità per fidelizzare i clienti, promuovere consapevolmente il passaparola e usare il marketing giusto sui canali giusti. Vediamole nei dettagli.

WHITEPAPER
Scopri le funzionalità chiave per gestire i punti vendita in maniera più efficace
Fashion
Retail

Innanzitutto, bisogna mettere a fuoco e in rilievo la cultura aziendale, perché i team e i valori che ogni azienda veicola rappresentano la sua missione, il Dna. Dal marketing all’imballaggio, bisogna enfatizzare questo inimitabile elemento di differenziazione immediato. Nel concreto: può essere una live chat per offrire assistenza costante nello shopping; codici sconto esclusivi e accesso a offerte o omaggi dedicati ai soli iscritti alla newsletter; un’azione social mirata attraverso una campagna di influencer marketing per conquistare un nuovo pubblico.

Al secondo posto, è necessario puntare sulla qualità: fidelizzare i clienti attraverso la qualità e la professionalità. Si ottiene fiducia, anche tramite immagini in alta definizione, materiali/imballaggi attenti all’ambiente, stampe di facile lettura, packaging di qualità e accattivante. Anche il design del proprio sito web è il biglietto da visita con cui un brand dell’eCommerce si fa conoscere: dunque deve offrire una soddisfacente customer experience.

Per incentivare il passaparola, servono testimonianze e recensioni affiancate da elementi visivi che ne esaltino la visibilità. La terza strategia infatti consiste nel creare una vivace community che testimoni la cultura viva dietro la propria attività e dia rilevanza a tutti i commenti che si ricevono online. I nuovi clienti supereranno la timidezza e la titubanza di fare il primo acquisto.

Infine, occorre trovare lo storytelling più consono del brand nel modo e nei canali giusti, per offrire consigli o intrattenere le persone che stanno pensando di effettuare un acquisto. La quarta strategia è infatti aprire un blog: genera il 67% di lead in più al mese. Un video che spieghi “Chi siamo”, sui social o YouTube, rappresenta un’opportunità ulteriore per stringere una relazione con i propri clienti. I profili social Instagram con i suoi 2 miliardi di utenti) sono un’estensione del brand per costruire relazioni con i nuovi clienti. La presenza su Instagram rappresenta la vetrina social per eccellenza.

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn