Open finance: dal banking-as-a-service al venture investing

Sella e Doorway hanno firmato un accordo per rendere sempre più fluido l’intero customer journey degli investitori [...]
L'italiana CBI lancia il servizio Check Iban in Europa
  1. Home
  2. News
  3. Open finance: dal banking-as-a-service al venture investing

Sella e Doorway hanno siglato una partnership di Open finance, per estenderla dal banking-as-a-service anche al venture investing.

In base all’accordo, Banca Sella potrà abilitare i pagamenti e la riconciliazione delle transazioni.

Doorway, online e in modalità full digital,gestirà campagne di venture investing in startup e PMI innovative. Ecco come.

L’Open finance guarda al venture investing

Sella e Doorway hanno firmato un accordo per supportare la digitalizzazione delle proprie operazioni, attraverso lo sviluppo dell’Open Finance.

In base alla partnership, infatti, sarà possibile:

  • per Banca Sella, abilitare una gamma di prodotti di pagamento e di riconciliazione delle transazioni attraverso le API (Application Programming Interface) esposte sulla piattaforma Fabrick;
  • per Doorway, le API esposte sulla piattaforma Fabrick permetteranno di gestire alcune campagne di venture investing in startup e PMI innovative italiane e internazionali;
  • operare in modo completamente digitale e conforme alla normativa vigente.

La strategia di banking-as-a-service

La partnership rientra nel modello innovativo e open, che permette a Banca Sella di:

  • abilitare la serie di offerta di servizi verso aziende, fintech e istituzioni finanziarie;
  • ampliare sempre più la gamma di prodotti e servizi.
WHITEPAPER
Direct lending per PMI: il finanziamento alternativo per liquidità in tempi brevi
Finanza/Assicurazioni
Finanziamenti

Grazie a questo accordo, Doorway potrà:

  • ottimizzare le attività interne;
  • semplificare i processi per i clienti sfruttando tecnologie molto avanzate.

Inoltre, nel settore del venture investing, dove gli investimenti hanno durata pluriennale ed è previsto un significativo investimento minimo, Doorway potrà:

  • focalizzarsi sulle esigenze degli investitori;
  • supportarli con soluzioni innovative per agevolare e mantenere il controllo dei processi.

“La partnership con Doorway”, commenta Andrea Tessera, Director Banking as a service di Banca Sella, “perché conferma il ruolo di primo piano del gruppo nell’ambito del banking-as-a-service in Italia e ci consente di avviare ed estendere i servizi di Open Finance anche al venture investing.

Proseguiamo nella nostra strategia basata su un modello di piattaforma aperta e sulla promozione di un ecosistema innovativo sostenibile come abilitatore tecnologico, finanziario e regolamentare”.

Doorway inizia “questa partnership tecnologica con Banca Sella con il comune obiettivo di rendere sempre più fluido l’intero customer journey dei nostri investitori”, conclude Antonella Grassigli, CEO e co-founder di Doorway.

FacebookTwitterLinkedIn