News

Nasce Intelligent Financial Planner: l’analisi finanziaria abbraccia l’AI

Il nuovo strumento aiuta ad assistere il treasury manager nell’identificare le più efficaci strategie di gestione dei flussi di cassa. Ecco come [...]
Nasce Intelligent Financial Planner: l’analisi finanziaria abbraccia l'AI
  1. Home
  2. News
  3. Nasce Intelligent Financial Planner: l’analisi finanziaria abbraccia l’AI

Piteco lancia Intelligent Financial Planner. Lo strumento nasce dall’integrazione fra l’analisi finanziaria e l’intelligenza artificiale (AI). Ecco a cosa serve.

Intelligent Financial Planner

La soluzione proprietaria coniuga la puntualità dell’analisi finanziaria dei flussi di tesoreria di Piteco con la robustezza degli algoritmi di AI.

L’obiettivo di Intelligent Financial Planner è assistere il treasury manager nell’identificare le più efficaci strategie di gestione dei flussi di cassa.

I decisori aziendali guadagnano infatti una migliore visione sulle potenziali strategie di deficit o surplus di cassa e sul loro impatto, al fine di raggiungere i target aziendali.

WHITEPAPER
Cognitive Experience Center: ecco l'AI che può davvero supportare i tuoi operatori!
Intelligenza Artificiale
Networking

Lo strumento permette alle aziende di agire velocemente, adottando manovre volte a ridurre costi impliciti ed espliciti delle strategie finanziarie.

La sfida delle imprese

La software house italiana, controllata da Dedagroup, ha unito la precisione nella generazione di cash flow aziendali con algoritmi ad hoc di AI.

La nuova funzionalità è frutto delle sinergie fra le società dell’Hub Finance di Dedagroup. Consente ai decisori di operare in un contesto economico volatile, caratterizzato da incertezza geopolitica e continui ma improvvisi arrivi di fattori esogeni che impattano sull’andamento di mercato. E generano surplus o deficit di cassa da gestire.

Paolo Virenti, Ceo di Piteco
Paolo Virenti, Ceo di Piteco

“Lo vediamo ogni giorno: la gestione di un’impresa è oggi estremamente complessa perché avviene in contesti sempre più sfidanti e mutevoli. Mettere i team finance e i CEO nella posizione di poter avviare e governare processi decisionali in modo rapido, costruendo degli scenari intelligenti sugli effetti che ogni singola scelta comporta, significa aiutarli nell’avere una capacità di reazione sempre più rapida ed efficace grazie alla quale costruire dei vantaggi competitivi nei casi migliori o continuare a restare sul mercato nei casi più complessi”, dichiara Paolo Virenti, CEO di Piteco. “Se la sfida per le imprese è questa, allora la nostra sfida come sviluppatori di tecnologia ed esperti di gestone finanziaria è quella di creare un ambiente in cui i nostri clienti possano affrontare e gestire al meglio la loro”.

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn