Partnership

Gestione fiscale delle criptovalute, partnership Anubi Digital e CryptoBooks

L’accordo punta a semplificare il rispetto degli obblighi fiscali legati alle novità dell’ultima Legge di Bilancio. Ecco come aiuta a creare tutti i report fiscali necessari, in completa autonomia

Pubblicato il 12 Giu 2023

MiCa Markets in Crypto-assets: evento dello studio Orrick a Milano il 21 giugno

La gestione fiscale dellecriptovalute è al centro della partnership fra Anubi Digital e CryptoBooks.

L’accordo punta a semplificare il rispetto degli obblighi fiscali sanciti dalla Legge di Bilancio di quest’anno. Ecco come aiuta a creare i report fiscali che servono.

La gestione fiscale delle criptovalute

L’ultima Legge di Bilancio ha introdotto novità proprio su questo tema. La corretta gestione fiscale delle criptovalute permette dunque di ottemperare agli obblighi legati alla dichiarazione dei redditi, in maniera precisa e sicura. Compito spesso difficile, a causa della complessità del tema, oltre ai cambiamenti normativi.

La nuova regolamentazione delle criptovalute, infatti, ha stabilito obblighi dichiarativi e di tassazione di chi compra, vende o detiene criptovalute.

Inoltre permette di accedere ad una sorta di condono fiscale per le mancate dichiarazioni degli anni passati.

“Le difficoltà per i contribuenti italiani di essere in regola con le recenti normative fiscali sono enormi“, commenta Federico Pacilli, CEO di CryptoBooks, “vista la complessità di rendicontare il proprio patrimonio in crypto. Da adesso, CryptoBooks potrà fornire agli utenti di Anubi Digital, grazie all’integrazione tra i due servizi, la soluzione (…) per regolarizzare fiscalmente le proprie posizioni in valuta digitale”.

Partnership fra Anubi Digital e CryptoBooks: i vantaggi per i contribuenti

In questo scenario, Anubi Digital, piattaforma italiana di custodia di criptovalute, e CryptoBooks, software per adempiere agli obblighi fiscali e dichiarativi, hanno siglato una partnership che risponde alle esigenze dei detentori di Bitcoin ed altre criptovalute.

CryptoBooks infatti consente di ricostruire la propria storia di crypto-attività, dunque semplifica la corretta gestione fiscale per adempiere agli obblighi legati alla dichiarazione dei redditi.

La partnership prevede infatti l’integrazione via API della piattaforma di Anubi Digital su CryptoBooks. Ciò offre ai clienti della piattaforma di custodia l’opportunità di connettere in maniera diretta il proprio account. E, dunque, consente di creare tutti i report fiscali necessari, in completa autonomia.

“Fin dall’inizio”, conclude Diego D’Aquilio, CEO e Co-Founder di Anubi Digital, “il nostro obiettivo è stato rendere il possesso di digital asset semplice e compliant con la normativa. L’accordo con CryptoBooks va esattamente in questa direzione, creando uno strumento che agevola la corretta gestione fiscale delle criptovalute”.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 4