Gender Gap

FinTech, le vincitrici del Premio Internazionale Tecnovisionarie 2022

Dieci professioniste hanno conseguito il prestigioso riconoscimento per la loro visione, l’impegno sociale e l’etica. Ma nel settore la presenza femminile stenta ancora a decollare [...]
FinTech, le vincitrici del Premio Internazionale Tecnovisionarie 2022
  1. Home
  2. News
  3. FinTech, le vincitrici del Premio Internazionale Tecnovisionarie 2022

Promosso da Women&Tech – Associazione Donne e Tecnologie, il XVI Premio Internazionale Tecnovisionarie 2022 punta a valorizzare dieci eccellenze al femminile nel FinTech. Le vincitrici sono dieci professioniste che hanno conseguito il riconoscimento per la loro visione, l’impegno sociale e l’etica. Ma nel settore Fintech la presenza femminile stenta ancora a decollare.

Il Premio Internazionale Tecnovisionarie 2022

Nato da un’idea di Gianna Martinengo, fondatrice e Presidente di Women&Tech, il Premio ha infatti acceso i fari sul mercato delle valute elettroniche, dell’AI per analizzare i dati, di nuovi modelli di business.

Il settore, inoltre, è destinato ad apportare benefici a banche, consumatori, mercato, imprese. Finora ha compiuto solo i primi passi. Tuttavia nei prossimi anni esprimerà tutte le sue potenzialità.

Le vincitrici del Premio

Partendo da diverse decine di candidature pervenute entro il 30 aprile scorso, la Giuria ha selezionato i 10 profili.

Ha scelto dunque le candidate per il valore portato al FinTech:

  • nel ruolo di protagoniste dell’evoluzione del settore;
  • in quello di destinatarie di servizi finanziari e tecnologici.

“Le tecnovisionarie premiate sono donne che gestiscono fondi di investimento sfruttando sistemi di AI, che guidano importanti piattaforme di pagamento, che sfruttano la potenza dei dati, che sostengono l’economia reale”, ha commentato Gianna Martinengo, imprenditrice e fondatrice di Women&Tech – Associazione Donne e Tecnologie.

Le tecnovisionarie premiate

Le vincitrici del Premio Internazionale Tecnovisionarie 2022 sono donne con una visione, che hanno privilegiato l’impatto sociale, la trasparenza nei comportamenti e l’etica. Ecco chi sono.

Maria Enrica Angelone è CEO di Wallife, startup nel settore Insurtech. Studia e assicura i nuovi rischi del progresso scientifico e tecnologico: biometria, rischi delle valute virtuali o delle applicazioni medico-scientifiche nella vita umana.

Pioniera del FinTech, Emanuela Campari Bernacchi è avvocato, partner responsabile del dipartimento di finanza strutturata e co-responsabile del dipartimento fintech dello Studio Legale Gattai, Minoli, Partners.

WHITEPAPER
Non solo finance: cos’è la Finanza Integrata e quali i vantaggi?
Amministrazione/Finanza/Controllo
Finanza/Assicurazioni

Erika Fattori è ai vertici della Brand Strategy e Brand & Communication di Nexi. Ne ha creato il brand e ne gestisce tutte le attività di comunicazione marketing in Italia e in Europa, supportando anche le banche partner nella comunicazione.

Antonella Grassigli è CEO di Doorway, attiva nella raccolta di capitali di rischio destinata a startup e PMI.

Anna Lambiase, CEO & Founder di IR Top Consulting, ha collaborato con oltre 100 aziende nei processi di listening, valutazioni, elaborazioni piani industriali, operazioni di M&A e emissioni di bond.

Sara Noggler è CEO di Polyhedra, azienda focalizzata su Blockchain Crypto NFT e Metaverso.

Maria-Teresa Paracampo, professore associato di Diritto dei Mercati Finanziari e dell’Innovazione Digitale presso l’Università degli Studi di Bari. Si occupa di problematiche giuridiche nella consulenza finanziaria e intersezioni con il mondo assicurativo e creditizio.

Claudia Parzani, partner dello studio legale internazionale Linklaters, dal 2022 è presidente di Borsa Italiana e vice presidente de Il Sole 24 Ore.

Antonella Sciarrone Alibrandi è professore ordinario di Diritto dell’economia dell’Università Cattolica. Membro dell’Autorità di Supervisione e Informazione Finanziaria (ASIF), aiuta la Santa Sede a combattere il riciclaggio e il finanziamento del terrorismo.

Paola Trecarichi, General Manager di HiPay Italia, supporta l’eCommerce assicurando una più efficiente gestione delle proprie transazioni online.

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn