Piattaforme

L’eCommerce su misura delle Pmi: al centro il commercio di prossimità

Italiaonline ha aggiornato l'eCommerce della piattaforma per Pmi in tre gamme, a seconda del livello di servizio erogato, per soddisfare anche le esigenze dei merchant con minori competenze digitali. [...]
scam
ecommerce
  1. Home
  2. News
  3. L’eCommerce su misura delle Pmi: al centro il commercio di prossimità

Italiaonline ha rinnovato l’eCommerce per le Pmi. Il nuovo upgrade dell’offerta di commercio elettronico guarda a tutte le piccole e medie imprese, che puntano a internazionalizzarsi o almeno a vendere i propri prodotti online.

La proposta presenta utili opzioni, soprattutto per chi svolge commercio di prossimità.

L’eCommerce per Pmi di Italiaonline

Italiaonline aggiorna l’eCommerce per le Pmi con una piattaforma più performante, semplice d’uso, che include la creazione grafica e la consulenza nelle business review.

Al centro dell’offerta di commercio elettronico su misura delle piccole e medie imprese ci sono nuove funzionalità e la possibilità di curare il commercio di prossimità, la maggiore tendenza emersa in pandemia.

L’eCommerce sfrutta la piattaforma Ecwid, una delle più popolari al mondo, gestibile anche tramite app, con il supporto incluso dei consulenti per il caricamento online.

Ecco le opzioni disponibili per tutti:

  • update gratuiti anche nel rispetto normativo di privacy e GDPR;
  • sicurezza informatica contro cyber attacchi;
  • marketing automation;
  • gestione di carrelli abbandonati;
  • sconti;
  • coupon;
  • carte regalo;
  • la possibilità di aggiungere newsletter, connettere il proprio eCommerce a Facebook, Instagram e Kelkoo;
  • l’integrazione con il portale delle Pagine Gialle;
  • la possibilità di integrare Google Analytics per controllare prestazioni e il monitoraggio dei dati;
  • infine backup costanti.
WHITEPAPER
Largo consumo confezionato: ecco le nuove tecnologie al servizio di qualità, trasporti e vendita
Logistica/Trasporti
Retail

Ma la piattaforme è in tre varianti, per soddisfare tutte le esigenze. Ecco quali.

Una piattaforme in tre gusti

Il servizio di eCommerce per Pmi presenta i seguenti requisiti:

  • configurazione in ottica SEO, per offrire la maggiore visibilità sui motori di ricerca;
  • metodi di pagamento e di spedizione preferiti dal cliente/merchant;
  • formazione dei clienti fin dai primi ordini;
  • supporto di una squadra di client manager qualificato e dedicato;
  • la piattaforme è declinata in tre gamme, a seconda del livello di erogazione del servizio e delle esigenze dei merchant con minori competenze digitali.

Inoltre, la nuova piattaforme di shopping online è disponibile in tre varianti:

  • Essenziale: per i clienti che hanno bisogno dell’impostazione con supporto di base;
  • Standard: rivolta ai clienti che hanno bisogno di un supporto a 360 gradi (l’offerta comprende ore di assistenza, il consulto con gli specialisti, il supporto nell’ottimizzare materiale fotografico, creare contenuti per il proprio store e valorizzare i prodotti in ottica SEO);
  • Extra: per assicurare il massimo livello di servizio, supporto e consulenza; dal secondo anno il merchant potrà ottenere gratuitamente un completo restyling grafico del progetto.

“Le abitudini dei consumatori sono in continuo cambiamento”, commenta Antonella Fanuzzi, Chief Web And Business Solutions Officer di Italiaonline, “ora si sta scoprendo una faccia più calda del digitale dove spiccano i valori, la sostenibilità e si tende a premiare il produttore locale.

Gli ecommerce nel 2022 non possono prescindere da una strategia umana, dove le piccole e medie imprese devono mostrare grande attenzione e vicinanza al consumatore finale. Con questo concetto di vicinanza ben presente, è stato progettato il nostro nuovo Ecommerce, con cui Italiaonline si pone a fianco delle PMI sue clienti per garantire loro reale valore, oltre a un vantaggio competitivo attraverso i giusti strumenti per ottimizzare il più possibile il proprio negozio online, andando ad implementare add-on specifici ad alto valore aggiunto”.

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn