Osservatorio

Digital Payments Monitor: volumi con carte italiane +11,8% rispetto al 2021

Dall'osservatorio di Worldline Merchant Services Italia emerge che fra le categorie merceologiche, il settore alberghiero, insieme alla ristorazione, ha avuto l’andamento più dinamico sul primo semestre 2021. Ecco i dati dell'Italia cashless [...]
Digital Payments Monitor: volumi con carte italiane +11,8% rispetto al 2021
  1. Home
  2. News
  3. Digital Payments Monitor: volumi con carte italiane +11,8% rispetto al 2021

Secondo il Digital Payments Monitor, l’osservatorio di Worldline Merchant Services Italia, l‘Italia dei pagamenti cashless prosegue la sua corsa.

I volumi con carte italiane sono in rialzo e sfiorano il +12% rispetto al 2021 e del +9,3% rispetto al 2019. Ecco i dati che confermano la fiducia degli utenti italiani verso i pagamenti digitali e l’attitudine positiva verso i consumi, nonostante il complesso contesto macro-economico odierno.

Digital Payments Monitor: volumi in crescita e transazioni in aumento

Secondo l’osservatorio di Worldline Merchant Services Italia, i volumi di pagamenti digitali con carte italiane hanno messo a segno un incremento dell’11,8% nel primo semestre 2022 rispetto allo stesso periodo del 2021. In confronto alla prima metà dell’anno del 2019, il rialzo è del 9,3%.

Secondo il Digital Payments Monitor, l’andamento semestrale del numero di transazioni effettuate con carte italiane ha registrato un andamento simile. Nel 2022 ha registrato un +9,7% rispetto al 2021 e un +16,5% rispetto al 2019.

Relativamente alla dimensione delle transazioni, sono salite in maniera significativa le transazioni inferiori ai 10 euro di spesa: +61,6% rispetto al 2019. Merito del prolungato effetto positivo dell’operazione Cashback sui pagamenti di piccolo importo. Invece la crescita, dal 2021 al 2022, è stata più contenuta: +14,9%.

Entrando nei dettagli, fra le categorie merceologiche il settore alberghiero, insieme alla ristorazione, ha avuto l’andamento più dinamico sul primo semestre 2021 (rispettivamente +184,7% e +111,5%), grazie alla vivace ripresa del turismo in Italia.

La GDO ha registrato un incremento dei volumi del 9,1% vs il primo semestre 2019. Il settore Utility mette a segno un aumento dei volumi ancora più accentuato, del 30,8% rispetto ai primi sei mesi del 2021.

Crescono i pagamenti elettronici per le farmacie nell’ultimo triennio, con un +24,9% rispetto al 2019 in volumi e un +40,2% nel numero di transazioni. Infine, crescono anche i pagamenti nel trasporto pubblico (+35,5% sul 2019 e un +69,2% sul primo semestre 2021).

A livello geografico, la Valle d’Aosta, rispetto al 2021 si fa notare con un significativo +85,9%.

Dall’osservatorio di Worldline Merchant Services Italia emerge che il livello complessivo di pagamenti digitali con carte estere in Italia è ancora sotto il livello pre-pandemia.

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn