DIA Prime Time, dal 30 novembre riflettori accessi sull’innovazione nell’Insurtech

L’edizione digitale – causa Covid-19 – dell'evento dedicato all'innovazione nel mondo delle assicurazioni si terrà dal 30 novembre al 4 dicembre 2020 [...]
  1. Home
  2. News
  3. DIA Prime Time, dal 30 novembre riflettori accessi sull’innovazione nell’Insurtech

Il settore delle assicurazioni è chiamato a una profonda trasformazione digitale nei prossimi anni: la crescente pervasività del dato digitale, infatti, ridisegna completamente le regole con cui sinora le compagnie assicurative hanno offerto prodotti e servizi ai propri clienti finali. In buona sostanza, le compagnie assicurative vincenti del futuro saranno quelle che faranno leva sulle tecnologie più innovative per accelerare la loro strategia digitale. Di tutto questo si parlerà in occasione di DIA Prime Timepiù nel dettaglio, durante questa cinque giorni, dalle 14:00 alle 17:00, sarà possibile ascoltare da remoto apposite sessioni dedicate all’innovazione nel settore assicurativo. L’evento nasce dall’intuizione di Reggy de Feniks e Roger Peverelli, esperti delle tematiche di innovazione nel mondo insurtech e autori dei bestseller internazionali ‘Reinventing Financial Services’ e ‘Reinventing Customer Engagement’ che hanno venduto più di 100.000 copie in otto lingue in tutto il mondo. DIA è stato così progettato come un evento di qualità eccellente, diverso da tutti gli altri appuntamenti del settore, pensato per sperimentare davvero le innovazioni che danno forma al futuro.

Un evento nato recentemente ma che rappresenta già il principale punto di riferimento del settore insurtech a livello globale: oltre 1200 presenze avevano caratterizzato il DIA Amsterdam del giugno 2019, ma la previsione di quest’anno è di toccare quota 2000 partecipanti. Questa particolare edizione on line è stata pensata per consentire alle persone di comporre la propria agenda personale e scegliere le presentazione a cui assistere, così da poter impiegare il proprio tempo in modo efficiente. Sarà possibile anche organizzare autonomamente speciali meeting one to one, così da avere attività di networking anche in un contesto virtuale. La partecipazione al DIA Prime Time  (qui tutti i dettagli) ha un costo, ma ogni partecipante ha la possibilità di invitare gratuitamente fino a quattro colleghi all’evento.

FacebookTwitterLinkedIn