FacebookTwitterLinkedIn

Turismo cinese ad alta velocità in Italia grazie all’accordo tra Italo, Intesa San Paolo e Alipay

Claudia Costa

Grazie all’accordo siglato con Alipay, la piattaforma di pagamento mobile del gruppo Alibaba, i turisti cinesi potranno pagare tramite Alipay i biglietti ad alta velocità presso le biglietterie Italo nelle stazioni di Milano, Venezia, Verona, Firenze e Roma. Intesa Sanpaolo, nel più ampio programma di iniziative promosse al fianco di Alipay ed in qualità di banca acquirer, abiliterà i servizi di accettazione dei pagamenti digitali nell’ottica di migliorare l’esperienza di viaggio e di acquisto dei turisti cinesi nelle principali città italiane.

“Promuoviamo un’iniziativa che facilita e velocizza la mobilità tra le destinazioni turistiche italiane. L’alta velocità è un potente strumento di promozione del nostro Paese, perché avvicina le destinazioni più amate dai turisti cinesi, liberando tempo per visitare attrazioni e fare shopping.  Collaboreremo con Italo e Intesa Sanpaolo oltre che per i pagamenti, anche per stimolare percorsi di viaggio in Italia, offrendo informazioni, contenuti e servizi all’un miliardo di clienti cinesi, con l’obiettivo di aumentare i flussi turistici e le opportunità di shopping” commenta Pietro Candela, responsabile dello sviluppo di Alipay in Italia.

 

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all’uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi