Da oggi lo SPID si ottiene anche tramite l’app PosteID di Poste Italiane

In questo modo, Poste Italiane conferma il suo impegno a fianco delle istituzioni e della Pubblica Amministrazione per supportare il percorso di digitalizzazione e modernizzazione del Paese [...]
  1. Home
  2. Mobile App
  3. Da oggi lo SPID si ottiene anche tramite l’app PosteID di Poste Italiane

Attualmente, si contano 14,7 milioni di cittadini italiani che hanno richiesto lo SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale che consente di accedere in modo facile, veloce e sicuro ai servizi della Pubblica Amministrazione, con Poste Italiane (oltre l’80% del totale), con una media di circa 200.000 nuove attivazioni a settimana negli ultimi mesi. Da oggi, per richiedere l’identità digitale Poste ID abilitata a SPID è sufficiente scaricare sul proprio smartphone l’app gratuita PosteID e seguire le istruzioni.

I cittadini in possesso di un Passaporto italiano o di una Carta di Identità Elettronica dovranno girare un video riprendendo il proprio volto e i documenti per consentirne una lettura elettronica. Se si possiede una Carta di Identità Elettronica e il relativo PIN, non sono richieste né foto e né video e l’attivazione è immediata. Inoltre, i cittadini che non sono in possesso di un Passaporto o una Carta Identità Elettronica possono concludere la registrazione eseguendo un bonifico SEPA standard, proveniente da un conto corrente italiano a loro intestato o cointestato, del costo simbolico di 1 euro, che gli verrà restituito al termine della procedura.

WHITEPAPER
Trasformazione digitale: le tecnologie più rilevanti per supportare la crescita delle aziende
Digital Transformation

FacebookTwitterLinkedIn