AIDA diventa mobile - Pagamenti Digitali

AIDA diventa mobile

Piero Todorovich

Le spese di viaggio sono spesso, oltre al jet lag, la fonte dei peggiori mal di testa che colpiscono al rientro sia i viaggiatori sia chi deve riordinare i rendiconti per confrontarli con i budget e assegnarli ai giusti centri di costo.

AirPlus International, società del Gruppo Lufthansa ha recentemente presentato sotto il nome di Mobile AIDA (AIDA sta per Airplus Integrated Data & Acceptance) un’app per iPhone che consente di pagare le spese di viaggio in modalità remota attraverso un meccanismo di carte di credito virtuali con numeri e relativi codici d’autorizzazione, validi per ogni singola transazione, accettati universalmente online sul circuito MasterCard.

Il sistema è pensato per i pagamenti di prenotazioni, acquisti di biglietti aerei e ferroviari, soggiorni in hotel, ingressi a eventi e altri servizi utili ai dipendenti in viaggio, e ha il vantaggio di permettere la gestione attraverso un unico conto centralizzato aziendale, l‘AirPlus Company Account, che consente di controllare più facilmente il rispetto delle policy aziendali di spesa, gestire meccanismi autorizzativi e capacità di analisi al personale amministrativo.

L’App Mobile AIDA è stata progettata per la massima semplicità d’utilizzo ed è stata premiata in ottobre in occasione dello SMAU Mobile APP Awards. L’AirPlus Company Account, acceduto tramite portale, ha in dote l’esperienza d’uso delle aziende multinazionali dei principali paesi europei. 

Con la nuova app i viaggiatori possono avere maggiore autonomia, ridurre la gestione del contante e più alti livelli di sicurezza, grazie all’uso di password, crittografia dei dati e pagamenti effettuati in remoto. Da gennaio sarà offerta anche la versione dell’app per android. Essendo legate nel funzionamento al portale aziendale, le app sono scaricabili gratuitamente dagli utenti online, direttamente dai comuni app-store, in piena logica di BYOD.

Per Filippo Renga dell’Osservatorio Mobile Payment & Commerce della School of Management del Politecnico di Milano l’uso degli smartphone è destinato a rivoluzionare attività comuni a comiciare dal supporto delle esigenze di viaggia. Questo grazie all’emergere di nuovi servizi servizi geolocalizzati e non, per esempio, per la chiamata di Taxi, per l’acquisto dei titoli di viaggio del trasporto pubblico e altro. Per Diane Laschet, amministratore delegato di AirPlus International Italia, un passo avanti verso le esigenze dei viaggiatori, e superare le 135 milioni di transazioni (per un controvalore di 11,4 miliardi di euro) oggi gestite dal circuito di AIDA.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Etiam pellentesque nec mauris ut consequat. In non purus diam. Integer convallis sed dui a feugiat. Nullam sagittis purus elit.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi