Un nuovo round da $170 milioni per Younited che punta tutto sull’espansione europea e sull’innovazione di prodotto

La fintech francese utilizzerà i fondi raccolti per accelerare l'innovazione di prodotto e l'espansione europea delle soluzioni B2B, compreso il lancio di Younited Pay, il servizio di pagamento rateale dedicato ai rivenditori e agli e-merchant europei [...]
  1. Home
  2. Fintech
  3. Un nuovo round da $170 milioni per Younited che punta tutto sull’espansione europea e sull’innovazione di prodotto
Dalla nascita, Younited si pone l’obiettivo di semplificare la vita dei consumatori e dei business in cerca di finanziamenti personali e di soluzioni di pagamento flessibili. Focalizzato al 100% sulla tecnologia e sul cliente, il modello di credito della Fintech francese ha dimostrato il suo valore penetrando in 5 Paesi, che rappresentano un mercato di oltre 265 milioni di consumatori europei, e finanziando oltre 2,6 miliardi di euro in prestiti dal suo lancio nel 2012.

Dopo aver concluso con successo nel 2018 il secondo round di finanziamento più grande sul mercato, con il nuovo round azionario di che dà il benvenuto a due importanti investitori internazionali come Goldman Sachs Assets Management e Bridgepoint, Younited arriva a raccogliere un totale complessivo di 400 milioni di dollari dai suoi azionisti, rafforzando l’ambizione di diventare la principale piattaforma europea di credito e pagamento.

“Questo nuovo e significativo equity round ci consentirà di investire considerevolmente su una tecnologia più dirompente e un prodotto basato sui dati, a beneficio dei nostri clienti e partner, accelerando contemporaneamente sull’innovazione” commenta Charles Egly, co-fondatore e CEO di Younited.

Younited rende l’esperienza di prestito e pagamento più semplice, veloce e trasparente, basandosi sulla tecnologia più avanzata

In qualità di azienda totalmente “data-driven”, Younited ha sviluppato una tecnologia all’avanguardia per fornire una proposta responsabile, sostenibile, e completamente digitale per i clienti. Con costanti miglioramenti sulla client experience, la piattaforma SaaS consente il pieno utilizzo dei dati di open banking (grazie alla direttiva europea EU PSD 2) fornendo una risposta trasparente e immediata alle richieste di finanziamento.

Le soluzioni Younited dedicate ai clienti B2B, che al 2021 rappresentano già circa il 30% del suo fatturato, sono ideali per aziende (banche, assicurazioni, e-merchants, aziende di telecomunicazioni e tecnologiche, ecc.) che desiderano offrire ai propri clienti prestiti personali e al 100% digitali o soluzioni di pagamento flessibili. Ad oggi queste soluzioni hanno convinto più di 30 importanti istituzioni finanziarie, assicuratori e aziende, tra cui Orange Bank, N26, Wizink, Admiral-Conte, HSBC France, Fortuneo e Lydia, nonché importanti società di e-commerce e tecnologiche.

I prodotti di finanziamento e pagamento offerti sono pienamente conformi alle normative bancarie europee, rendendoli facili da implementare in tutta l’UE. Younited ha ottenuto lo status di istituto di credito francese, cosa che gli ha consentito di servire i consumatori al dettaglio ed è anche l’unico operatore sul mercato europeo ad offrire un’integrazione API che propone prestiti sia a breve che a lunga scadenza.

170 milioni di dollari per conquistare nuovi mercati e innovare il portafoglio

I fondi raccolti saranno utilizzati per consolidare la presenza di Younited sul mercato europeo in Francia, Italia, Spagna, Portogallo e Germania, con questi ultimi quattro paesi che rappresentano già il 40% dei ricavi netti di Younited.  Stefano Piscitelli, Direttore Generale di Younited Credit Italia aggiunge “Rispondiamo allargando il nostro organico, con nuovi specialisti e giovani talenti, per supportare lo sviluppo del business; stiamo attivando nuove partnership con aziende di leader di settore e sviluppando servizi e soluzioni alternative per anticipare le necessità di finanziamento che la dinamicità del mercato e la digitalizzazione richiedono.

WEBINAR
Business of Experience! Tecnologie e creatività: il mix per esperienze vincenti
Big Data
CRM

Per conquistare nuovi mercati e ampliare la rete di partner, Younited sta industrializzando la sua offerta B2B. Già disponibile in Francia su siti selezionati tra cui Free, Micromania, LDLC; e in Italia con i principali distributori Apple, finanziando attualmente diverse centinaia di migliaia di acquisti, dalla seconda metà del 2021 il sistema di pagamento proprietario Younited Pay sarà disponibile sia online che presso i punti vendita fisici, dove ha mostrato una penetrazione eccezionale (oltre il 50% dei pagamenti Younited Pay effettuati da gennaio 2021 sono stati effettuati presso punti vendita fisici). Il metodo di pagamento rateale, permetterà a rivenditori e e-merchant di fornire ai clienti un prodotto di pagamento esteso, distribuito da 3 a 48 mesi.

Sviluppi di questa portata avranno bisogno di nuovi talenti. Ecco perché Younited, che attualmente impiega 440 dipendenti a Parigi, Roma, Barcellona e Monaco di Baviera, prevede di assumere ulteriori 200 dipendenti entro la fine del 2022Infine, punta a incrementare l’innovazione dei propri prodotti, basata su dati e intelligenza artificiale, e ad accelerare lo sviluppo di nuovi strumenti di finanza personale.

 

 

Immagine fornita da Shutterstock

FacebookTwitterLinkedIn