FacebookTwitterLinkedIn

Pagamenti digitali, Swift: il futuro dei cross-border è real time e 24-7

Rendere i pagamenti internazionali realtà time, 24 ore su 24 e sette giorni su sette, accessibili, trasparenti ed economicamente convenienti come i pagamenti domestici. é la visione sul futuro del settore di Swift, che su questo tema ha pubblicato uno studio, “Pagamenti: verso le sfide del futuro”, che descrive come cambierà il mondo dei pagamenti internazionali in un memento storico come quello attuale caratterizzato da un aumento costante delle transazioni, dalle nuove tecnologie che consentono miglioramenti sostanziali e dai consumatori finali che richiedono una customer experience sempre migliore. 

Sei i punti principali del documento, che parte dalla necessità di un’infrastruttura “core” che sia in grado di rispondere alla sfida di colmare i “circuiti chiusi” dei singoli sistemi di pagamento e sbloccare in modo sicuro valore oltre i confini, sostenendo il commercio e la crescita economica. Grazie all’adozione diffusa di SWIFT gpi, che entro il 2020 diventerà lo standard universale – questo il secondo punto – ogni pagamento internazionale diventerà veloce, trasparente, tracciabile e realmente globale, sbloccando valore da ogni conto verso ogni conto. Il documento descrive poi un futuro iper-connesso, in cui le banche gpi faranno da collegamento tra le infrastrutture di mercato domestiche che offrono pagamenti in tempo reale, permettendo ai pagamenti cross-border istantanei di muoversi in modo trasparente e sicuro attraverso i confini tramite Swift.

I pagamenti diventeranno poi progressivamente più intelligenti, grazie all’intelligenza artificiale e all’apprendimento automatico utilizzati per individuare in modo effettivo ed efficiente possibili frodi e per assolvere i doveri di compliance eliminando i fermi o i ritardi dovuti a informazioni mancanti o errate. Il futuro sarà poi caratterizzato da standard moderni, aperti, globali, che permettono ai mercati più piccoli di internazionalizzarsi più velocemente e ai mercati più grandi di trasferire fluidamente valore attraverso l’intera catena di pagamenti. Una delle principali necessità sarà quella di adottare nuove tecnologie che aiutino a risolvere i problemi legati all’industria, mentre un ecosistema vibrante ed innovativo – questo l’ultimo punto – , consentirà alle fintech di offrire servizi di valore aggiunto e alle banche di differenziarsi attraverso servizi e prodotti su diversi livelli.

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all’uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi