Nexi accelera sul mobile payment: takeover su Sparkling 18

Grazie all’acquisizione della fintech di new digital payment, tra i 7 platinum digital vendor di Mastercard, la società amplia l’offerta di servizi d’acquisto omnicanale. Roberto Catanzaro: “Così affianchiamo banche e grandi vendor sulla nuova customer journey” [...]
  1. Home
  2. Fintech
  3. Nexi accelera sul mobile payment: takeover su Sparkling 18

Nexi accelera la propria roadmap d sviluppo di soluzioni di pagamento via smartphone, e porta a termine la prima acquisizione di una startup della propria storia grazie al takeover su Sparkling 18, fintech italiana che dal 2013 opera nel settore dei new digital payments, tra le 7 aziende al mondo che MasterCard ha annoverato tra i propri Platinum Digital Vendor.

Sparkling 18 è specializzata nell’offerta di sistemi di pagamento mobile e omnicanale, e serve diversi clienti con soluzioni come mobile wallets, app di acquisto multicanale e altri prodotti Fintech innovativi per top brands della Gdo, del retail, dei financial services e delle telecomunicazioni.

Tra i proprio clienti Sparkling 18 annovera brand come Eataly, Auchan, Rosso Pomodoro e Roadhouse, per i quali ha sviluppate app che permettono esperienze di acquisto innovative e totalmente digitali. Soluzioni che si basano su una piattaforma completa e flessibile che include diverse funzionalità per la gestione del punto vendita, un Payment Gateway certificato Pci Dss 3.2 Level 1, servizi di gestione Vas per i Programmi di fidelizzazione, emissione di buoni sconto e coupon.

Sparkling 18 integrata in Nexi Payments

WHITEPAPER
Come cambia il Retail tra ecommerce, piccoli rivenditori e la spinta al cashless
Acquisti/Procurement
Fashion

L’ingresso di Sparkling 18 nel gruppo Nexi, spiega in una nota la PayTech, di cui nelle prossime settimane verrà definito il piano di integrazione in Nexi Payments, è “particolarmente strategico perché avviene in un momento in cui i pagamenti omnichannel sono in crescita costante”.

“Molte stime di mercato, confermate anche dalle analisi di Nexi, proiettano i pagamenti omnicanale in Italia alla quota di 20/25 miliardi di euro annui al 2025: l’acquisizione di Sparkling 18 ci permette di presidiare al meglio questo segmento di mercato – afferma Roberto Catanzaro, business development director di Nexi – Garantirà alle nostre banche partner la possibilità di usufruire di una serie di nuovi servizi targati Nexi da mettere a disposizione dei propri clienti e ci permetterà di servire ancora meglio i grandi merchant, che hanno necessità di coprire customer journey sempre più articolati e sofisticati. I clienti attuali di Sparkling18 disporranno  inoltre di una gamma di servizi ancora più ampia e completa, grazie all’esperienza e alle capabilities di Nexi”.

FacebookTwitterLinkedIn