Al via MyBank Mandate - Pagamenti Digitali

Al via MyBank Mandate

Dal prossimo 27 ottobre, Intesa Sanpaolo, UniCredit, ICBPI e SIA  saranno pronte a offrire MyBank Mandate per SDD Core, un servizio paneuropeo pensato per facilitare ulteriormente le transazioni online tra cliente e fornitore. Consente infatti ai consumatori di creare, modificare e cancellare direttamente dal web un mandato SEPA dal proprio conto corrente bancario a favore di un esercente online, ad esempio per il pagamento di bollette con la domiciliazione e per gli ordini sui siti di e-commerce. Il servizio è gestito da PRETA, società controllata da EBA CLEARING e rappresenta un passo in avanti nello sviluppo dei pagamenti SEPA per l'eCommerce.

MyBank Mandate è offerto in due versioni, che si differenziano per la rinuncia o meno da parte del cliente del diritto di rimborso incondizionato da parte della propria banca per operazioni autorizzate, offrendo così anche una garanzia ulteriore agli esercenti, senza – ovviamente – interferire sui diritti di rimborso nei confronti degli esercenti stessi previsti dal diritto dei consumatori rispetto agli acquisti compiuti.

Il rimborso è infatti un diritto previsto dalla SEPA, ma alcuni merchant chiedono al cliente la rinuncia per evitare il rischio che la merce venga resa dopo essere stata utilizzata o danneggiata.

PRETA ha anche annunciato che dal 3 novembre a febbraio si svolgerà la fase pilota del MyBank Mandate B2B, la versione del servizio riservata a banche, service providers e aziende, in previsione del suo lancio operativo previsto per aprile 2015. L’obiettivo del test – a cui i service provider possono partecipare direttamente o attraverso le banche - è di verificarne sicurezza, affidabilità e usabilità. Le banche sono invitate a partecipare al test con un cliente corporate.