Agostino Ragosa guida lo sviluppo tecnologico di Paybay (QUI! Group) - Pagamenti Digitali
FacebookTwitterLinkedIn

Agostino Ragosa guida lo sviluppo tecnologico di Paybay (QUI! Group)

Agostino Ragosa, Responsabile delle Relazioni in ambito tecnologico di PaybayAgostino Ragosa, 64 anni, è il nuovo “Responsabile delle Relazioni in ambito tecnologico” di Paybay, la Digital Company attiva nel settori Digital Money, Loyalty e soluzioni per Smart City, parte di QUI! Group, gruppo specializzato nel settore dei titoli di servizio per il welfare aziendale e sociale, nei sistemi di pagamento e nelle soluzioni digitali per aziende e PA.

Nella nuova veste di Responsabile delle Relazioni ICT, in Paybay Ragosa si occuperà d’innovazione tecnologica guidando i rapporti e le collaborazioni, già attive e in partenza, dell’azienda con istituzioni ed enti privati, in materia Digital Innovation e Progetti smart in ambito ICT.

Agostino Ragosa ha una comprovata qualificazione professionale in materia di innovazione tecnologica e un’esperienza di lunga data nella gestione di processi di innovazione, tanto nel settore pubblico quanto nel settore privato.

Dal 2012, durante il Governo Monti, ricopre il ruolo di Direttore dell’Agenzia per l’Italia Digitale, carica ricoperta fino al giugno del 2014: durante il mandato affronta temi fondamentali per la PA e divenuti oggetto di riforma: in particolare, la fatturazione elettronica, anagrafe nazionale, identità digitale.

«L’arrivo di Ragosa sosterrà le collaborazioni già in atto con i diversi interlocutori pubblici e privati – afferma Pierluigi Simonetta, CEO di Paybay – e sosterrà le nuove iniziative in partenza in ambito nazionale e internazionale».

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi