Mastercard e Atac, con tap&go a Roma si viaggia paperless

Il servizio attivo da settembre consente agli utenti di usare la carta di pagamento contactless sui tornelli di metropolitane e stazioni ferroviarie per viaggiare sulle linee gestite da Atac senza dover disporre di un biglietto cartaceo [...]
  1. Home
  2. Carte
  3. Mastercard e Atac, con tap&go a Roma si viaggia paperless

Numeri record per tap&go, il servizio messo a punto da Atac e Mastercard che a Roma permette agli utenti di usare la carta di pagamento contactless sui tornelli di metropolitane e stazioni ferroviarie per viaggiare sulle linee gestite da Atac senza dover disporre di un biglietto cartaceo. 1,7 milioni i ‘tap’ registrati ai tornelli delle stazioni dallo scorso 18 settembre, data in cui tap&go è entrato in funzione. Un successo premiato da semplicità, velocità e facilità d’utilizzo del servizio, che a fine gennaio 2020 è arrivato a contribuire per il 10% sul totale dei bit validati in metropolitana. Una percentuale in crescita continua: confrontando i risultati del mese di settembre con quelli di gennaio si osserva, infatti, un balzo in avanti del 140% nell’utilizzo del servizio. Un trend importante, soprattutto in ottica di progressiva dematerializzazione dei titoli di viaggio.

Dieci le stazioni presso cui sono stati registrati a febbraio 2020 il 40% dei tap: prima fra tutte la stazione metro di Termini (A e B), seguita da Spagna, Ottaviano, Flaminio, Colosseo, San Giovanni, Bologna, Repubblica e Lepanto.

Come da programma, con la fine del 2019 Atac ha completato l’installazione del sistema tap&go su tutti i 700 validatori presenti nelle stazioni romane. La città è, quindi, oggi l’unica in Italia a garantire l’accesso con carta su tutti i tornelli della rete metropolitana: un traguardo raggiunto grazie alla partnership con Mastercard, direttamente impegnata in un’importante campagna di comunicazione per promuovere l’uso del nuovo servizio.

Per sondarne il gradimento presso gli utenti, l’app di mobilità Moovit ha recentemente condotto una survey. Interessanti i dati emersi: oltre il 91% di chi ha già usato tap&go ha avuto, infatti, un’esperienza positiva tanto che l’85% del campione intende riutilizzare il servizio. In generale, il livello di soddisfazione è così alto che l’88% degli intervistati suggerisce di estendere la stessa modalità d’accesso anche ai mezzi di superficie. Numerosi i turisti che ne hanno usufruito fino ad oggi: tra le loro nazionalità spiccano quelle di Regno Unito, Germania, Russia, Spagna, Olanda e Francia.

FacebookTwitterLinkedIn