FacebookTwitterLinkedIn

Da Stripe nuove mosse per rispondere alla Strong Customer Authentincation

Stripe annuncia importanti cambiamenti nella propria offerta per aiutare i propri clienti a rispondere ai requisiti della Strong Customer Authentication (SCA). Il 14 di settembre 2019, infatti, la SCA entrerà in vigore in Europa, cambiando radicalmente il modo in cui le persone comprano e vendono online. Gli oltre 300 milioni di consumatori europei dovranno confermare la propria identità per buona parte dei loro acquisti online, facendo riferimento a qualcosa che conoscono (es. una password), possiedono (es. un telefono) oppure qualcosa che presentano fisicamente (es. impronta digitale). Una rivoluzione che, come è facile da immaginare, riguarderà centinaia di migliaia di commercianti online europei – dai dettaglianti alle aziende di ride sharing, ai servizi di crowdfunding – che dovranno aggiornare i loro processi di pagamento per prepararsi alla nuova regolamentazione.

 

“La SCA è una bomba a orologeria per il settore dei pagamenti europeo. I commercianti dovranno gestire una serie di modifiche complesse al flusso di pagamento che potrà avere un impatto negativo sull’esperienza del cliente. Nonostante questo, pochi commercianti sono consapevoli della questione – ha dichiarato Ron van Wezel, Senior Analyst presso Aite Group – . I fornitori di servizi di pagamento si trovano a un punto di svolta. La SCA è semplicemente troppo complessa perché qualsiasi commerciante – incluse le grandi aziende online – possa gestirla indipendentemente. I fornitori di servizi di pagamento che riusciranno a sbrogliare la complessità della SCA avranno un vantaggio significativo rispetto ai loro concorrenti”.

 

In questo senso Stripe ha annunciato nuovi prodotti e aggiornamenti per aiutare i commercianti a implementare i migliori metodi di autenticazione predisposti per la SCA all’interno della loro pagina di pagamento, capaci di attivare dinamicamente la SCA quando necessario. Tra questi una nuova API per pagamenti dinamici che consente alle aziende di progettare i propri moduli di pagamento predisposti per la SCA, una pagina di pagamenti preconfigurata e il supporto dinamico per le esenzioni dalla SCA per le transazioni a basso rischio. Inoltre, sempre in ottica di SCA, Stripe ha anche annunciato di aver acquisito Touchtech Payments, un’azienda con sede a Dublino – si tratta di una società di software che fornisce tecnologia di autenticazione avanzata predisposta per la SCA ad alcune delle principali aziende fintech e challenger bank europee.

 

 

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all’uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi