Pagamenti digitali, Pimpinella: "Il Paese acceleri sulle competenze" - Pagamenti Digitali
FacebookTwitterLinkedIn

Pagamenti digitali, Pimpinella: “Il Paese acceleri sulle competenze”

Maurizio Pimpinella (a destra), presidente APSP Associazione dei prestatori di servizi di pagamento con Alessio Villarosa, sottosegretario di Stato per Economia e le Finanze

“In un Paese che viaggia a doppia velocità questo libro, dedicato all’informazione e all’educazione finanziaria sui pagamenti elettronici, è un modo per far accelerare quella parte che è rimasta attardata rispetto alle sfide del mondo moderno e proiettarla nel futuro. Perché un sistema economico e sociale privo delle necessarie competenze è destinato a non essere competitivo e a limitare fortemente lo sviluppo dell’intero Paese”. Lo ha detto Maurizio Pimpinella (a destra nella foto), presidente dell’Associazione dei prestatori di servizi di pagamento con Alessio Villarosa, sottosegretario di Stato per Economia e le Finanze, presentando alla Camera dei deputati il libro “Stay digital, Pay digital”, realizzato da Apsp in collaborazione con Experian in occasione del mese dell’educazione finanziaria.

“Con l’avvento del digitale il sistema economico si sta trasformando rendendo ancor più necessarie iniziative di formazione come questa che abbiamo deciso di promuovere in virtù della nostra conoscenza ed esperienza anche internazionale del settore – aggiunge Angelo Padovani, Ad di Experian Italia: il progetto Stay digital, pay digital offrirà in modo innovativo una panoramica completa e semplice per comprendere le nuove soluzioni di pagamento, il ruolo dei protagonisti dell’economia nell’era 4.0, in primis le banche, i servizi oggi disponibili e i suggerimenti per la gestione quotidiana di pagamenti e tecnologie. Siamo orgogliosi di poter contribuire all’educazione finanziaria di giovani e professionisti”. 

Sviluppare l’economia digitale per far crescere il paese

Ad aprire l’evento gli auguri che il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani ha formulato in una lettera, in cui ha sottolineato l’importanza dell’alfabetizzazione digitale e l’impegno europeo in questa direzione. 

“C’è tanto da fare in Italia, sviluppare l’economia digitale aiuta a far crescere il Paese – sottolinea Ettore Rosato (Pd), vice presidente ufficio di presidenza della Camera Deputati – In Italia d’è da digitalizzare le menti prima ancora dei sistemi. E’ necessario fare un lavoro culturale molto profondo”. “Nell’ambito digitale l’Europa ha inserito il doppio degli investimenti rispetto al passato – aggiunge l’europarlamentare Lara Comi (FI) – Sono favorevole alla digitalizzazione e alla semplificazione dei pagamenti ma bisogna anche capire e governare ogni aspetto della semplificazione dei processi di pagamento”. “L’attuale Governo è improntato alla rivoluzione digitale, iniziando con la rivoluzione copernicana del 5G – conclude Sergio Battelli (M5S), presidente della XIV Commissione Politiche UE – Siamo di fronte alla rivoluzione per l’utilizzo e lo sfruttamento dei servizi”.

 

Leggi la rubrica sui libri e white paper per l’innovazione digitale: Libri e white paper per capire le potenzialità dell’Industria 4.0 e della digital transformation

Giornalista dal 2000, dopo la laurea in Filologia italiana e il biennio 1998-2000 all’Ifg di Urbino. Ho iniziato a Italia Radio (gruppo Espresso-La Repubblica). Poi a ilNuovo.it, tra i primi quotidiani online nati in Italia, e a seguire da caposervizio in un’agenzia di stampa romana. Dopo 10 anni da ufficio stampa istituzionale sono tornato a scrivere, prima su CorCom, nel 2013, e poi anche per le altre testate del gruppo Digital360. Mi muovo su tutti i campi dell’economia digitale, con un occhio di riguardo per cybersecurity, copyright-pirateria online e industria 4.0.

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all’uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi