Covid-19, A.P.S.P. lancia una raccolta fondi pensando al post-emergenza

L’Associazione Prestatori di Servizi di Pagamento ha avviato una raccolta fondi, rivolgendo lo sguardo anche alla fase che seguirà l’attuale emergenza sanitaria [...]
  1. Home
  2. Payment Innovation
  3. Covid-19, A.P.S.P. lancia una raccolta fondi pensando al post-emergenza

L’ A.P.S.P., l’Associazione Prestatori di Servizi di Pagamento, ha dato il via a una raccolta fondi tra i suoi associati a sostegno dell’emergenza sanitaria Covid-19. “In questo momento così difficile per il nostro Paese, e non solo, siamo chiamati a dare il nostro supporto mettendo a frutto le nostre tecnologie ed il nostro know how, legato al mondo dei pagamenti elettronici che rappresentiamo per dare un contributo concreto e uno slancio per il futuro” ha scritto Maurizio Pimpinella, Presidente di A.P.S.P., ad amici, stakeholder e soci dell’Associazione che raccoglie tutti i maggiori attori del mondo dei pagamenti e del digitale e oltre 400 imprese con migliaia di dipendenti. Le donazioni saranno convogliate sul fondo “A.P.S.P Emergenza” per poi essere indirizzate al personale medico e paramedico, alle famiglie e alle aziende che si troveranno in difficoltà dopo l’emergenza.

La campagna di raccolta fondi promossa da A.P.S.P. vuole rivolgere, infatti, il proprio sguardo anche alla fase che seguirà l’emergenza sanitaria, quando si dovranno fronteggiare le sue pesanti conseguenze economiche e sociali. Anche per questo la raccolta fondi proseguirà nei prossimi mesi con altre iniziative: la prima sarà legata alla piattaforma di donazione Donapp (www.donapp.it) un’applicazione già oggi presente sui dispositivi POS di ultima generazione.

“Con l’iniziativa che avvieremo promuovendo l’utilizzo di Donapp vogliamo pensare in concreto alla ripresa, quando le imprese, realtà commerciali e non profit, così come i settori produttivi e sociali potrebbero essere in difficoltà a causa delle conseguenze di questo momento così particolare. Dobbiamo pensare immediatamente al dopo per superare una recessione ed una crisi che sembrano inevitabili nel Sistema Paese, ci aspettiamo e auguriamo che i settori e le aziende che potranno essere da subito i più dinamici nella ripresa facciano da traino al Paese e che tutti i consumatori premino queste aziende attraverso le loro scelte d’acquisto per essere anche loro un traino per la ripartenza” ha sottolineato Pimpinella nella sua nota inviata agli associati.

Il Fondo A.P.S.P. Emergenza è stato aperto presso la Fondazione Italia per il Dono (www.perildono.it/), un ente di intermediazione filantropica autorevole e certificato che garantirà non solo la massima trasparenza nella raccolta dei fondi, ma soprattutto una perfetta rendicontazione al momento del loro utilizzo.

La fiducia nei sistemi di pagamento è da sempre un requisito imprescindibile e A.P.S.P. nell’attuale emergenza sanitaria vuole essere un protagonista negli aiuti e un riferimento in termini di trasparenza e fiducia nelle donazioni che potranno essere effettuate a questo link.

 

 

 

FacebookTwitterLinkedIn