FacebookTwitterLinkedIn

ADDON Payments: piattaforma agile per tutti gli e-commerce

Il settore dei pagamenti sta attraversando una fase di cambiamenti profondi e radicali, generati da una serie di fattori e condizioni concomitanti: crescenti aspettative da parte dei clienti, maggiore competizione, nuove richieste da parte dei regolatori, spinta verso la creazione di ecosistemi aperti, per non parlare dell’influenza di nuove leve tecnologiche, dall’IoT all’automatizzazione, dalle API ai sistemi di pagamento in tempo reale.
Uno scenario dinamico, che ha portato qualche mese fa Capgemini a identificare 10 tendenze, che rappresentano in fondo altrettante sfide cui i player del mondo dei pagamenti sono chiamati a rispondere.

  • L’attenzione all’identità digitale, elemento critico per tutelare sia il proprio business, sia la sicurezza dei consumatori.
  • L’attenzione alla standardizzazione e all’innovazione da parte degli enti regolatori
  • Il focus su temi quali data protection e privacy, in ambienti di fatto sempre più aperti
  • Le opportunità correlate all’utilizzo di analytics e machine learning
  • L’importanza delle API
  • L’integrazione di più canali di pagamento per garantite una esperienza multicanale
  • Il crescente interesse verso modelli Platform-as-a-Service per migliorare l’efficienza e far crescere nuovi business
  • Crescita dei pagamenti transfrontalieri istantanei
  • Crescente diffusione dei mobile wallet
  • Focus sulla user experience.

È dunque uno scenario altamente competitivo, nel quale trovano spazio non solo i cosiddetti incumbent, vale a dire gli operatori tradizionali del mondo finance, o le startup, ma anche nuove realtà del Fintech, nate dalla ricerca di sinergie tra i player più grandi del mercato, con l’obiettivo di portare innovazione funzionale e strategica nel mondo dei pagamenti.

Realtà come Comercia Global Payments, nata dalla collaborazione tra CaixaBank, una delle più importanti banche spagnole e Global Payments, multinazionale specializzata nello sviluppo di servizi tecnologici finanziari.

Proprio da Comercia Global Payments è stato sviluppato ADDON Payments, una soluzione per la gestione dei pagamenti elettronici che indirizza sia le necessità degli operatori del mondo e-commerce, sia quelle del mondo delle imprese.
Lanciato in Spagna alla fine del 2016 e ora attivo anche in Italia, ADDON Payments è di fatto un POS virtuale, una piattaforma che consente una gestione personalizzata del processo di pagamento, abilitando una serie di servizi avanzati quali pagamenti In-App, pagamenti in 1 click, pagamenti ricorrenti per servizi a sottoscrizione, autorizzazioni telefoniche per pagamenti con carta di credito.

Nello sviluppo della piattaforma, Comercia Global Payments non si è focalizzata solo sugli aspetti esperienziali e sulla flessibilità, ma ha posto particolare attenzione al tema della sicurezza, consentendo agli utenti la configurazione di più di 30 variabili, al fine di rendere sempre più efficaci i servizi di prevenzione delle frodi, tramite creazione di blacklist, strumenti di valutazione dei rischi, validazione delle identità.
La piattaforma gestisce pagamenti con tutte le più diffuse carte di credito, così come con i più diffusi strumenti di pagamento alternativi, come PayPal o Sofort e offre plugin per le principali piattaforme di e-commerce del mercato.

Una piattaforma di pagamento scalabile

Uno degli aspetti più interessanti della piattaforma è rappresentato dalla scalabilità.
Per i piccoli e-commerce, fino a 200 transazioni al mese, ADDON Payments consente di massimizzare le vendite senza perdere le opportunità: si integra facilmente nel sito dell’utente e offre pagamenti multivaluta in un click, riducendo sensibilmente il tasso di abbandono del carrello. È web responsive e dunque può essere utilizzato su qualunque piattaforma, dallo smartphone al tablet, senza penalizzare l’esperienza utente.
Comercia Global Payments offre installazione gratuita, senza canone mensile: l’utente paga una tariffa fissa di 0,19 centesimi di euro per transazione e una percentuale dello 0,9% per ogni transazione intra EU e del 2,6% per transazione extra EU. Nulla è dovuto nel caso di addebito non andato a buon fine.
Grazie a 3D Secure, il servizio sviluppato dai principali circuiti di pagamento internazionali che garantisce per l’appunto l’affidabilità delle transazioni online, riduce al minimo il rischio di frode.

Per gli e-commerce con un numero superiore di transazioni (fino a 7.500 al mese), la piattaforma ADDON Payments offre una serie di funzionalità in più.
Oltre alla semplicità di integrazione con oltre 68 carrelli nel mondo, da Magento a Volusion, a ZenCart, e all’ottimizzazione multidevice, la piattaforma offre una Gateway di pagamento sicuro, accreditato secondo la normativa PCIDSSv3: consente dunque di memorizzare le carte in modalità sicura, velocizzando sia i pagamenti in un clic sia quelli ricorrenti.
Come accennato in precedenza, offre la possibilità di personalizzare oltre 30 regole di sicurezza, per identificare e di conseguenza annullare possibili transazioni sospette.
Come nella versione per piccoli e-commerce, l’installazione è gratuita, ma bisogna prevedere un canone di 19 euro al mese, una fee di 0,09 euro per transazione e una percentuale dello 0,5% per transazioni intra EU, che sale al 2,6 per cento per quelle extra EU.

Anche per il mercato Enterprise

Si scala ulteriormente con la versione per le grandi imprese, vale a dire dalle 7.500 transazioni al mese in su. In questo caso, Comercia Global Payments studia soluzioni e configurazioni in base alle specifiche esigenze del cliente, al quale è garantito anche il supporto diretto da parte di esperti dedicati.

Oltre alla sicurezza, c’è un altro aspetto della piattaforma ADDON Payments sulla quale Comercia Global Payments pone l’accento: la velocità.
In un contesto nel quale la velocità e l’affidabilità delle transazioni rappresentano due dei KPI, vale a dire degli indicatori sui quali gli utenti misurano la loro esperienza e che determinano il tasso di ritorno o di abbandono, Comercia Global Payments dichiara di aver lavorato per evitare interruzioni di servizio e per velocizzare i tempi di caricamento delle pagine di pagamento e garantisce che il 99,93% dei pagamenti viene completato in meno di 3 secondi.

Gli analytics per comprendere il proprio business

Ma non è tutto.
Completano la proposta di Comercia Global Payments due servizi ulteriori, uno indirizzato al mondo delle imprese e uno alle community degli sviluppatori.
ComerciaBox è lo strumento attraverso il quale le aziende possono controllare le vendite, gestire i servizi attivati sul POS virtuale, accedere alle informazioni sui clienti e sui loro comportamenti.
Uno strumento di reporting e analisi efficace, che aiuta a comprendere ciò che accade e a prendere decisioni informate per il futuro.

Per gli sviluppatori, invece, Comercia Global Payments rende disponibili tutti gli strumenti, dalle guide agli SDK per velocizzare l’integrazione della piattaforma sul sito aziendale.

 

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all’uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi