Reply e BCE: una maratona di coding sul Machine Learning

Agli 80 partecipanti si chiede di proporre soluzioni nel contesto del data quality e delle interconnessioni tra dati di vigilanza e indicatori di rischio [...]
Redazione
  1. Home
  2. News
  3. Reply e BCE: una maratona di coding sul Machine Learning

E’ stata la Banca centrale europea (BCE), in collaborazione con Reply, azienda italiana di consulenza, system integration, applicazioni di digital services, specializzata nella progettazione e nell’implementazione di soluzioni basate sui nuovi canali di comunicazione e media digitali, ad organizzare il “Supervisory Data Hackathon”.

Una maratona di coding che si terrà dal 27 al 29 febbraio presso la sede della BCE a Francoforte e che offre la possibilità di disporre di uno spazio “protetto” in cui sviluppare nuove idee e soluzioni basate sul Machine Learning e sull’Intelligenza Artificiale.

Gli 80 partecipanti sono chiamati a presentare nuovi modi per estrarre più velocemente informazioni approfondite dall’enorme quantità di dati di vigilanza che la BCE raccoglie dagli istituti finanziari durante le attività di reporting finanziario per l’analisi dei rischi. I progetti più interessanti saranno selezionati e sviluppati durante le 48 ore dell’evento da team multidisciplinari composti da membri della BCE, da Reply e da altre società partecipanti.

Con un’approfondita competenza negli ambiti dell’Intelligenza Artificiale e del Machine Learning che combina con una forte conoscenza del settore dei servizi finanziari e dell’ambiente normativo, Reply utilizza le maratone di coding basate su tecnologie all’avanguardia per promuovere l’innovazione attraverso la formazione e il trasferimento delle conoscenze non solo internamente ma anche con i propri clienti e partner.

FacebookTwitterLinkedIn