Carriere

Nomina in Jaggaer: nuovo Ceo a guidare l’autonomous commerce

Andy Hovancik è il nuovo CEO e membro del Consiglio di Amministrazione dell’azienda. In passato è stato CEO di Sovos Compliance

Pubblicato il 26 Giu 2023

AI nel retail: il 77% dei consumatori preferisce queste esperienze di vendita

Andy Hovancik è il nuovo Ceo di Jaggaer. Ecco chi è il top manager dell’azienda specializzata in Autonomous Commerce.

Nomina: nuovo Ceo in Jaggaer

Jaggaer ha nominato Andy Hovancik il nuovo CEO e membro del Consiglio di Amministrazione.

Esperto di software, il top manager è destinato a guidare la crescita continua e il successo dei clienti dell’azienda dedicata all’Autonomous Commerce.

Hovancik è infatti un top manager di comprovata esperienza di leadership di aziende in soluzioni SaaS globali in ambito finanziario, manifatturiero e dei servizi.

Il suo obiettivo è guidare la prossima fase di crescita di Jaggaer, promuoverne la visione “nella soluzione di problemi complessi in ambito supply chain e source-to-pay con oltre 1.750 clienti in tutto il mondo, tra cui alcune delle più grandi aziende globali”, precisa John Burton, Presidente del CdA.

Carriera

Andy Hovancik, Ceo di Jaggaer
Andy Hovancik

Hovancik ha fatto il suo ingresso in Jaggaer, dopo aver ricoperto per oltre un decennio il ruolo di CEO di Sovos Compliance, azienda specializzata nella compliance fiscale internazionale e nel software di reporting business-to-government a supporto di migliaia di imprese ed organizzazioni a livello globale.

Forte di una strategia di espansione organica e dell’integrazione di 30 acquisizioni, Sovos è diventata un player internazionale. L’azienda ha registrato una crescita superiore al 25%, con un EBITDA di oltre il 30% su base annua. Con un incremento di nove volte il proprio organico, ora sfiora i 2.700 dipendenti in tutto il mondo.

“La rivoluzione dell’Autonomous Commerce di Jaggaer avviene proprio nel momento giusto. Le ben note sfide globali della supply chain, l’incertezza economica e le esigenze delle aziende in termini di efficienza guidata dai criteri ESG rendono l’enterprise commerce maturo per questa trasformazione”, ha commentato Andy Hovancik. “Jaggaer è pronta per realizzare la sua vision ovvero aiutare i team di procurement” a crescere “attraverso il processo po end-to-end“.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 2