La ricerca

Neobank e banche classiche: il 67,8% sceglie la multibancarizzazione

La ricerca di Hype fotografa un nuovo concetto di banca: più empatica, sostenibile ed esclusiva. Ecco cosa chiedono i clienti alle banche di oggi

Pubblicato il 12 Dic 2022

Neobank e banche classiche: il 67,8% sceglie la multibancarizzazione

Secondo una ricerca di Hype, neobank e banche tradizionali giocano ormai alla pari, ma il 67,8% sceglie la multibancarizzazione.

Ecco cosa chiedono i clienti alla loro banca.

Neobank e banche classiche: un confronto

Oggi le neobank e le banche tradizionali presentano aspettative e grado di soddisfazione confrontabili. Le banche digitali superano il test di gradimento.

Infatti il 94% degli italiani si dichiara soddisfatto del servizio, contro il 71% delle banche classiche.

Ma il fenomeno in atto è la tendenza alla multibancarizzazione. Il 67,8% degli intervistati ha aperto un conto anche presso una banca tradizionale. Tuttavia il 40% di questi non si è mai recato in filiale nel corso dell’ultimo anno.

L’indagine di Hype fotografa un nuovo concetto di banca

La ricerca, condotta da Hype, neobank che in Italia conta 1,7 milioni di clienti, mette al microscopio aspettative e livello di soddisfazione dei clienti verso le banche tradizionali e digitali.

L’indagine di Hype fotografa un nuovo concetto di banca: più empatica, sostenibile ed esclusiva.

I clienti bancari che chiedono alle banche di focalizzarsi di più sulle cause ambientali e sociali. Inoltre vorrebbero che le banche oltrepassassero i tradizionali servizi bancari, per offrire anche esperienze uniche e agevolazioni per acquistare beni e servizi.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 5