Sicurezza informatica

La verifica a due fattori sbarca su Wallapop

La piattaforma multicategoria, dedicata alla compravendita di oggetti second hand, aumenta la sicurezza informatica delle transazioni digitali. Ecco come

Pubblicato il 14 Apr 2023

La verifica a due fattori sbarca su Wallapop

La verifica a due fattori approda su Wallapop. Anche la piattaforma multicategoria, dedicata alla compravendita di oggetti second hand, aumenta la sicurezza informatica delle transazioni digitali. Ecco come.

Verifica a due fattori su Wallapop

Wallapop blinda i suoi sistemi di verifica per incrementare la protezione dei suoi utenti.

La piattaforma lancia tre modalità per continuare ad assicurare la sicurezza e tutelare la propria community. Ha introdotto la verifica a due fattori, con la richiesta di confermare i propri profili via SMS. Wallapop infatti chiede agli utenti la conferma dei propri profili via SMS, mentre i tecnici della piattaforma effettuano la verifica.

Ha inglobato doppi controlli nel corso dei trasferimenti di denaro mediante Wallapop Wallet. Inoltre ha promosso di investire nel servizio clienti per offrire maggiore efficienza.

Wallapop ha un servizio di spedizione per pagare e spedire in sicurezza. Il pagamento diretto dall’app con Wallapop Envíos, protegge il denaro in un deposito bancario fino a quando l’acquirente non riceve la spedizione e verifica che l’articolo sia nello stato concordato.

La guida

Wallapop rafforza la sua politica di prevenzione, lanciando una campagna di sensibilizzazione rivolta a tutti i nuovi utenti. Infatti la piattaforma, oltre a introdurre la verifica a due fattori, ha stilato una guida per semplificare gli acquisti e vendere in maniera sicura su Internet.

La piattaforma, che promuove un modello di consumo responsabile e sostenibile, invita a segnalare ogni comportamento improprio tramite l’app, verificando il numero di telefono nel proprio profilo come misura per tutelare i propri account.

“Tutti questi rinforzi sono un esempio dei nostri (…) progressi nella sicurezza informatica, a cui continueremo a dare la priorità per tutto l’anno. Siamo convinti che avere fiducia nel processo di acquisto e vendita sia uno dei modi migliori per continuare a portare prodotti pre-loved nelle case degli utenti, anche a beneficio del pianeta” commenta Fede Coll, Direttore delle Operazioni di Wallapop.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 2