FacebookTwitterLinkedIn

Enel X si rafforza sul payment con PayTipper

Redazione

Con una operazione che prepara l’acquisizione dell’istituto di pagamento PayTipper Enel X punta a rafforzare la propria offerta di servizi finanziari e di payment.

L’operazione è subordinata alla verifica della Banca d’Italia e si concretizza nell’acquisizione del 55% del capitale di PayTipper che permette a Enel X di contare sulla rete di punti vendita convenzionati con l’istituto di pagamento attraverso i quali portare sul mercato i servizi finanziari. I 5mila negozi distribuiti sul territorio nazionale di PayTipper suddivisi in 3mila punti vendita diretti e in 2mila negozi partner offrono un servizio di pagamento che è complementare a quello proposto da Enel X Financial Services attraverso la propria piattaforma digitale.

Enel X, business line globale di Enel specializzata nello sviluppo di prodotti innovativi e soluzioni digitali negli ambiti in cui l’energia è al centro di processi di trasformazione: in termini di smart city, di smart building, di smart manufacturing e di smart mobility.

Con questa operazione Enel X punta su una strategia su due canali, quello digitale e quello fisico, proprio per rispondere in modo completo alle diverse esigenze dei clienti.

Il canale fisico grazie alla rete PayTipper, Istituto di Pagamento autorizzato dalla Banca d’Italia che eroga soluzioni e servizi di pagamento innovativi, permette una maggior penetrazione sul territorio e consente di estendere le modalità di acquisizione di nuovi clienti e nello stesso tempo di promuovere prodotti e servizi offerti dalle società del gruppo Enel.

Francesco Venturini, responsabile di Enel X ha osservato che questo accordo rappresenta un nuovo tassello nella strategia di crescita nel mercato dei servizi di pagamento e assicura una presenza capillare sul territorio con l’accesso al network di negozi di PayTipper. Enel X può

così offrire un portfolio più ampio di soluzioni finanziarie che comprendono servizi nei pagamenti digitali accanto alla possibilità di avere anche una scelta di punti vendita fisici.

Angelo Grampa, AD di PayTipper ha a sua volta osservato che la partecipazione di Enel X in PayTipper, permette di estendere l’offerta di servizi con modalitá innovative ed esclusive.

 

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all’uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi