Covid-19, le iniziative Stocard a supporto di istituzioni e retailer

L'app, che in Italia conta oltre 7 milioni di utenti, sta supportando le istituzioni, i retailer e la business community attraverso strumenti digitali che agevolano la comunicazione , l'e-commerce e lo smart working [...]
  1. Home
  2. News
  3. Covid-19, le iniziative Stocard a supporto di istituzioni e retailer

L’emergenza sanitaria che l’Italia, assieme a tutto il mondo, sta affrontando in queste ultime settimane ha portato in primo piano l’importanza degli strumenti digitali come efficace soluzione per permettere ai cittadini e alle imprese di continuare a lavorare e scongiurare il pericolo di un blocco del sistema produttivo e dei servizi. In quest’ottica Stocard, il portafoglio digitale che consente di memorizzare tutte le carte fedeltà sul proprio smartphone, ha stilato una serie di best practice per aiutare istituzioni, mondo dei retailer e community business a non fermare le proprie attività, sfruttando il supporto dell’innovazione tecnologica.

A sostegno del lavoro di Governo e Regioni, l’applicazione riporta, per esempio, nella sezione Offerte tutte le raccomandazioni del Ministero della Salute per contrastare il Coronavirus, mettendo a disposizione dei suoi oltre 7 milioni utenti infografiche molto chiare.

“Abbiamo pensato a come poter restituire ai cittadini e alle Istituzioni utilità sociale e reso disponibili nell’applicazione le informazioni fondamentali del Ministero della Salute ed alcune ordinanze, come quella del Comune di Milano, in accordo con l’Assessore all’Innovazione Roberta Cocco” commenta Valeria Santoro, Country Manager di Stocard. Non solo. In un momento in cui i retailer stanno attraversando un periodo particolarmente difficile a causa della chiusura forzata di tutti gli esercizi commerciali che non si occupano di beni di prima necessità, Stocard ha deciso di sostenerne l’attività dei punti vendita con un programma di comunicazione. Questo programma, oltre a offrire iniziative di supporto ai negozi fisici ancora aperti, avrà come obiettivo quello di supportare l’e-commerce dei retailer. Attraverso l’app i clienti possono, infatti, visualizzare ogni giorno le offerte disponibili e acquistare online sulle piattaforme dei retailer: negozi sportivi, per l’infanzia, di abbigliamento, per la casa e altri ancora.

WHITEPAPER
Pagamenti digitali: come ottimizzare la gestione delle spese aziendali centralizzate?
Pagamenti Digitali
Digital Payment

“Stocard, da sempre, privilegia il negozio fisico, ma in questo momento in cui non è possibile tenere gli esercizi aperti aiutiamo i nostri partner a dar visibilità al loro catalogo online. Si tratta, per esempio, di negozi di abbigliamento sportivo come Cisalfa, che supportiamo con l’e-commerce in modo geolocalizzato, a favore di 8 negozi chiusi nelle prime zone rosse (Lodi, Bergamo, Cremona, Curno, Piacenza, Crema – ndr). Non solo. Con negozi di abbigliamento e accessori per l’infanzia, come Prenatal, stiamo studiando un piano per dare visibilità ai giochi per i bimbi, così da ricordare alle famiglie che possono ricevere i prodotti senza uscire di casa. Purtroppo, in questo momento le attività sportive e il gioco sono le più compromesse” chiarisce Santoro.

Per quanto riguarda la business community, Stocard sta poi svolgendo un ruolo importante nella promozione di un percorso di rinnovamento tecnologico, sensibilizzando sull’uso di strumenti digitali per facilitare lo smart working. Soprattutto attraverso video call.

“Stocard lavora in maniera innovativa e agile grazie allo smart working e agli strumenti digitali che rendono l’ufficio e l’azienda sempre disponibili. Abbiamo messo a disposizione dei nostri interlocutori la nostra expertise, sensibilizzandoli all’utilizzo della tecnologia, come per esempio le video call, sia one to one sia di gruppi fino a 100 persone. Negli ultimi dieci giorni sono stati cancellati eventi e convegni, provocando un disagio non indifferente alla business community: Stocard Italia da anni collabora con l’Osservatorio Mobile del Politecnico di Milano e quest’anno il nostro convegno di presentazione dei risultati della ricerca era in calendario il 31 Marzo. Abbiamo fatto il possibile per non dover rinunciare a questo appuntamento e grazie alla collaborazione del Direttore Scientifico del Politecnico Marta Valsecchi, per la prima volta, realizzeremo questo grande evento in streaming” conclude Santoro.

FacebookTwitterLinkedIn