FacebookTwitterLinkedIn

A Dylog Italia la maggioranza di Intesi Group: aumentano espansioni e investimenti

Claudia Costa

La software house Dylog Italia ha acquisito il 51% di Intesi Group, società privata italiana che offre prodotti e soluzioni avanzate per la sicurezza logica dei dati. Con questa operazione, Dylog continua il proprio percorso di espansione e di affermazione nel mercato IT come realtà in crescita con 200 milioni di euro di fatturato e 1.100 dipendenti. Per Intesi Group, significa aumentare gli investimenti nella consulenza aziendale e nello sviluppo di progetti per i clienti di tipo enterprise e affrontare nuovi mercati, potendo contare su una rete di vendita e di distribuzione a oggi non disponibile né facilmente realizzabile.

Dylog e Intesi: cosa cambia

Dylog Italia è uno dei principali player nel settore Information Technology, che realizza e commercializza soluzioni applicative in molti settori: software gestionale, elaborazione di immagini, controllo accessi, rilevazione presenze e controllo qualità a raggi X. Poter contare su un player di mercato riconosciuto per affidabilità e qualità, significa potenziare il sostegno alla domanda di trasformazione digitale a cui ormai tutte le soluzioni gestionali sono chiamate a rispondere.

Emilio Baselice, Direttore Generale Dylog Italia SpA ha affermato che “L’acquisizione ha un duplice obiettivo. Il primo è investire in società protagoniste nel percorso di supporto alla trasformazione digitale per grandi aziende italiane per ampliare la diffusione dell’offerta del Gruppo a livello europeo. Il secondo intento è supportare in maniera più efficace clienti storici, professionisti, piccole e medie imprese, con soluzioni applicative a valore aggiunto ma di semplice utilizzo, facendo leva sulle nuove tecnologie messe a disposizione”.

Intesi Group è specializzata in soluzioni tecnologiche che riguardano Firma Digitale, Strong Authentication, Crittografia e System Integration destinati alle medie e grandi imprese con attenzione alla compliance nei confronti della normativa Europea eIDAS. Alle spalle, vent’anni di attività, 100 professionisti altamente qualificati, 100 clienti all’attivo, 12 milioni di euro di fatturato nel 2018 e un percorso di certificazione che l’ha portata ad essere una Certification Authority e un Trusted Service Provider di livello europeo.

L’acquisizione permetterà di aumentare gli investimenti sul versante della consulenza aziendale e dello sviluppo di progetti per i clienti di tipo enterprise e, contemporaneamente, affrontare nuovi mercati portando competenza e know how al servizio delle piccole e medie imprese e dei professionisti, potendo contare su una rete di vendita e di distribuzione a oggi non disponibile né facilmente realizzabile in Intesi Group.

“L’entrata di Intesi Group consente di guardare al futuro con una prospettiva di crescita importante, per l’azienda e per le persone che ad essa si dedicano con passione quotidiana” dichiara Paolo Sironi, Amministratore Delegato, legale rappresentante della nuova compagine societaria e detentore del 49% di Intesi Group.

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all’uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi