paysafecard: 1 miliardi di euro di videogiochi in Italia nel 2020 - Pagamenti Digitali
FacebookTwitterLinkedIn

paysafecard: 1 miliardi di euro di videogiochi in Italia nel 2020

Grandi opportunità in arrivo nel mondo dei videogiochi che stanno accelerando la fase di passaggio dal formato fisico a quello digitale. Per il 2020 si stima un volume di mercato in Italia pari a 1 miliardo di euro alimentato da 35 milioni di giocatori. Una vera e propria spinta in avanti del 90% rispetto ai 22,7 milioni di giocatori e ai 550 milioni di euro del 2014. E in particolare sarà il mobile a trascinare il settore che da solo mette a segno una crescita del 106% e arriva a 445 milioni di euro con 15 milioni di utenti.

Un ruolo importantissimo è atteso per i servizi e le modalità di pagamento e in questo senso si colloca l’offerta paysafecard che risponde primariamente alle richieste degli utenti a partire dalla sicurezza, dalla velocità e dalla facilità d’uso. Su questi soggetti si sviluppa il sistema di voucher prepagati di piccolo taglio per i pagamenti online di paysafecard. Soluzioni che sono già ampiamente utilizzate da milioni di utenti europei per tanti giochi di grande diffusione come ad esempio League of Legends, Aion, Combat Arms, Neverwinter, Goodgame Empire, i titoli Wargaming.net e molti altri.

Udo Muller, CEO di paysafecard parla di una vera e propria rivoluzione nel mondo dei videogiochi con il formato fisico che sta progressivamente evolvendo verso la distribuzione digitale e pone naturalmente nuove esigenze in termini di modalità di pagamento. E paysafecard, presente in Italia dal 2010 con più di 200.000 utenti è nella condizione di rispondere alle esigenze che il mercato sta esprimendo. In particolare le transazioni ad oggi avvengono in particolare tramite PC (75%), ma crescono quelle da mobile e tablet (rispettivamente +20% e +5%), ed è molto diffusa l’esigenza di sicurezza. paysafecard risponde con una soluzione che permette di pagare sul web senza indicare i dati personali, né gli estremi del conto corrente o della carta di credito, garantendo agli utenti aspetti cruciali come la facilità d’uso, la sicurezza e la rapidità presso operatori noti dei settori giochi, social network e community, musica, film e intrattenimento e tanti altri.

Un altro aspetto importante riguarda poi la diffusione, paysafecard è accettata da migliaia di shop online e mette a disposizione tagli da 10, 25, 50 e 100 euro emessi sotto forma di scontrino da oltre 50 mila punti vendita in Italia, tra cui i partner della grande distribuzione (Esselunga, Il Gigante, Tigros, Iper, Metro, etc) e dell’intrattenimento (Sisal e Lottomatica). Con questa diffusione i prepagati paysafecard, sono diventati il principale metodo di pagamento online alternativo a quelli tradizionali.

Tornando alle opportunità di mercato va sottolineata la crescita dei giochi digitali per PC, che si dovrebbero passare dai 92 milioni di euro di fatturato del 2014 a circa 288 milioni nel 2020, mentre gli utenti passeranno da 4,6 milioni nel 2014 ai 12 milioni previsti per il 2020, con un aumento del 260%. Per i giochi online accessibili tramite browser, che fatturavano circa 246 milioni di euro nel 2014, si prevede un fatturato di 323 milioni di euro, con un aumento di utenti del 25%.

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi