Capodanno cinese, crescono gli acquisti nei negozi italiani del lusso - Pagamenti Digitali
FacebookTwitterLinkedIn

Capodanno cinese, crescono gli acquisti nei negozi italiani del lusso

Antonello Salerno

In occasione delle celebrazioni per il nuovo anno lunare cinese, che si è festeggiato dal 4 al 10 febbraio, i consumatori cinesi hanno aumentato sensibilmente il volume degli acquisti effettuati in Italia via mobile payment. E’quanto emerge dai dati dell’osservatorio Alipay, che raccolgono le informazioni provenienti dai 54 mondiali a livello globale in cui la piattaforma di pagamento mobile e lifestyle è presente, combinate con le statistiche preliminari.

Dal quadro italiano è emerso che i volumi del mobile shopping sono aumentati di sette volte rispetto allo scorso anno, con l’Italia che guadagna così la settima posizione tra i Paesi europei per volume di transazioni.

Andando più in profondità nell’analisi, dallo studio emerge che la maggior parte delle transazioni avviene nei grandi magazzini, nei negozi duty-free, negli outlet, presso le attrazioni turistiche e nei negozi di marchi di lusso, oltre al pagamento dei taxi. Così soltanto nei grandi magazzini i volumi delle transazioni sono aumentati di 41 volte di anno in anno e la spesa media è cresciuta del 18%. L’aumento delle transazioni è del 4,65 per i negozi di lusso, mentre nel quadrilatero della moda di Milano la spesa media è aumentata del 26%.

Quanto più in generale all’Europa, i valori che i volumi delle transazioni hanno registrato una crescita consistente, evidenziata anche da fatto che le prime 10 posizioni in termini di spesa media sono occupate da paesi europei. Se si analizza invece la classifica per il tasso maggiore di crescita in termini di spesa media, le prima cinque posizioni sono occupate da Danimarca, Spagna, Filippine, Belgio e Svizzera.

Nella cornice della parata del dragone in Via Paolo Sarpi, la Chinatown di Milano, Tinaba e Alipay hanno festeggiato il capodanno cinese allestendo la Casa della Fortuna. L’evento è stato l’occasione per sperimentare insieme a clienti italiani e ai turisti asiatici nuovi percorsi di acquisto resi possibili dalle app mobili delle due società e da tag QRcode esposti nel negozio.

“Siamo felici di aver lanciato questa sperimentazione con Tinaba, tra le prime in Europa, perché crediamo che il futuro del retail sarà sempre più caratterizzato da applicazioni che facilitino la convergenza tra offline e online – afferma Rodrigo Cipriani, managing director di Alibaba Group in Italia, Spagna, Grecia e Portogallo – L’ecosistema Alibaba, attraverso Alipay, Tmall e le sue altre business unit si pone come partner di fiducia per il successo internazionale delle aziende e brand italiani di molteplici settori, fornendo loro la tecnologia e l’expertise per raggiungere e interagire con i consumatori e turisti cinesi, dovunque essi siano, a partire da questa speciale occasione di promozione del vino italiano”.

Tinaba è nata per portare le tecnologie dell’e-commerce nel retail italiano – aggiunge Matteo Arpe, fondatore e amministratore delegato di Tinaba – Abbiamo investito molto sui diversi scenari di omnicanalità, cercando di aiutare la crescita degli esercenti italiani in un mercato sempre più competitivo attraverso servizi innovativi. La parternship con Alipay e le possibili sinergie con il mondo Alibaba, rappresentano una opportunità di internazionalizzazione per le piccole e medie imprese italiane, che devono trovare nei pagamenti elettronici e meglio ancora nell’ecommerce un driver per la crescita dei profitti e del fatturato, anziché una voce di costo per le commissioni sul transato, se non una minaccia per l’erosione dovuta alle vendite online.”

FacebookTwitterLinkedIn
FacebookTwitterLinkedIn

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all’uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi